A Venezia74 è stato presentato fuori concorso “Cuba and the cameraman”, il documentario di Jon Alpert su Fidel Castro

A Venezia 74 è stato presentato fuori concorso “Cuba and the cameraman”, il documentario realizzato dal video reporter e documentarista Usa Jon Alpert e prodotto da Netflix, che racconta un Fidel Castro inedito. Quasi 45 anni di viaggi e immagini girate a Cuba, dal 1973 al 2016, con la morte di Fidel Castro, tra sogni, speranze e contraddizioni, raccontati da persone comuni come tre vulcanici fratelli contadini, una bambina che sogna di diventare infermiera e decide da adulta di andare negli Usa o il giovane Luis che si mantiene col mercato nero. Un racconto che ha fra i punti centrali diversi incontri di Alpert con Castro, da fine anni ’70 al 1992, più una visita senza telecamera nel 2016 pochi mesi prima della morte del lider maximo.

“Con il mio lavoro cerco sempre di mostrare cose che nessuno riesce a vedere ed è stato così anche con Castro”, ha spiegato il regista. “Gli ho fatto domande che non si aspettava, lui si è incuriosito e questo ha favorito un rapporto più personale. Dopo aver mostrato come nell’esodo dal porto di Mariel dell’80 il governo cubano mettesse sulle barche di chi voleva lasciare l’isola anche molti ex detenuti e malati psichiatrici, il presidente Carter fermò le imbarcazioni e lasciò fuori quasi 300 mila esuli. A quel punto per un lungo periodo non sono stato più gradito a Cuba. Sono potuto tornare nel 1992 grazie a Lucio Manisco (allora inviato del Tg3), che mi invitò ad aggregarmi alla delegazione italiana in visita da Castro. Fidel era sorpreso di vedermi, ma reagì bene”.

credit foto Ansa

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...