PATA PATA un successo mondiale senza tempo riproposto da Antonio Marino

L’anima soul di Antonio Marino ha portato all’idea della rievocazione di uno dei brani africani più celebri della storia – PATA PATA  (il significato è Tocca Tocca ) interpretato da Miriam Makeba nel 1957, il brano composto Dorothy Masuka e scritta dalla stessa Makeba e Jerry Ragovoy fu pubblicato negli Stati Uniti nel 1967. La Makeba mori’ nel 2008 durante un concerto nella terra dei fuochi a MONDRAGONE (Caserta) e ciò ha convinto ancora di più Antonio Marino alla reinterpretazione del brano Pata Pata, inno poi dell’apartheid con la sua voce avvolgente e internazionale. Nella cover prodotta da GET FAR  troviamo uno special in lingua napoletana di MARTHY giovane vocalist rapper napoletana, che rievoca il Pata Pata dell’acqua (in gergo napoletano significa tanta pioggia tanta abbondanza).

Antonio Marino: Sono nato nella città che ho scoperto successivamente essere la mia prima ispirazione, Napoli. Ho avuto un’infanzia serena, cresciuto con la musica di Julio Iglesias, che mi faceva ascoltare mia madre e quella dei Pooh, che invece regnava sovrana in casa dei miei nonni materni.

Nella mia famiglia tutti hanno sempre ascoltato musica, mia zia mi dice ho iniziato prima a cantare e poi a camminare, ero sempre pronto a mettermi al centro dell’attenzione durante una festa o a sfoggiare il mio migliore sorriso davanti ad una macchina fotografica, ma è stato mio padre a darmi il là.
Dopo i primi concorsi canori a 14 anni decise di iscrivermi alla prima scuola di canto, la Gidiesse a Fuorigrotta studio storico del gruppo “Il Giardino dei Semplici”, ironia della vita, attualmente è la stessa scuola nella quale insegno canto a molti ragazzi.
Dopo vari concorsi locali nel 2001 arriva la prima grande occasione, Claudio Mattone mi sceglie per il musical “C’era una volta scugnizzi” e per tre anni seguirà una tournée nei maggiori teatri italiani.
Dopo questi tre anni sentivo l’esigenza di approfondire la mia conoscenza musicale e di scoprire lati nuovi anche della mia personalità.
Roma mi ha dato questa occasione e tra lo studio di tutte le discipline artistiche presso Cinecittà Campus ed il lavoro presso la “Compagnia delle Stelle”, stabile per i matinée al teatro Sistina, la mia vita scorreva serena.
Quattro anni più tardi però, nel 2007, mio padre è venuto a mancare improvvisamente e la mia vita personale ed artistica ha avuto una brutta frenata. Dopo quasi un anno poi, nel marzo 2008, arriva un’altra grande occasione, “X-Factor”. Vengo infatti scelto da Simona Ventura per far parte della sua squadra, ma non ero pronto né emotivamente né artisticamente.
Subito dopo la trasmissione infatti smisi di cantare per quasi due anni, ma poi il richiamo della musica fu più forte. Un giorno ricevetti la telefonata di Luca Tommassini che mi volle al fianco di Lorella Cuccarini nel musical “Il Pianeta Proibito” nel 2010 e subito dopo iniziò anche la mia esperienza in diversi Festival europei: 2011 Romania, 2012 Bulgaria, 2015 Russia e Turchia tutti primi posti conquistati.
Forse allora non era giusto mollare, la musica ritornava a segnare la mia strada e da 5 anni sono tornato a vivere nella mia meravigliosa Napoli e non c’è nulla come Napoli che mi faccia sentire come a casa. Dieci anni dopo “X-Factor”, partecipo a “The Voice of Italy” con la voglia di rimettermi in gioco ed il messaggio che non è mai tardi per sognare, che il talento, il lavoro ed il sacrificio non hanno età, perché la musica è la cosa più bella del mondo ed è una cosa seria. Ed io adesso faccio sul serio.
Infatti eccomi qui oggi in uscita in radio per l’estate una cover di Miriam Makeba “Pata Pata” da me interpretata e prodotta da Get Far (Mario Fargetta).

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...