Tragedia in discoteca a Corinaldo (An)prima del concerto di Sfera Ebbasta: sei vittime e cento feriti, dodici in gravi condizioni

Una tragedia immane e assurda è avvenuta questa notte a Corinaldo, in provincia di Ancona, all’interno della discoteca La Lanterna Azzurra, dove hanno perso la vita sei persone, cinque ragazzi e una mamma che aveva accompagnato la figlia, travolti dalla calca.

Erano circa 1000 le persone, soprattutto giovanissimi, che attendevano l’inizio del concerto del trapper Sfera Ebbasta, idolo dei teenager, quando qualche imbecille ha diffuso una sostanza urticante all’interno del locale creando il panico tra i presenti che hanno cercato di fuggire. Secondo le prime ricostruzioni la discoteca ha tre uscite di sicurezza, una delle quali sfocia su un ponticello che attraversa un piccolo fossato e collega il locale al piazzale del parcheggio. La tragedia è avvenuta in quel punto. Quando gli spettatori sono usciti di corsa, si sono accalcati per passare sul ponticello, la balaustra ha ceduto, i ragazzi sono caduti nel fossato restando schiacciati dagli altri.

Al momento sono 100 i feriti, di cui 12 in gravi condizioni.  Il Comune di Corinaldo ha istituito un numero di emergenza per chiunque abbia necessità di informazioni o di comunicazioni specifiche: 368.7471697.

Sul posto sono intervenuti i Vigili del fuoco, le ambulanze del 118 e i carabinieri del Comando provinciale.

Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha dichiarato a riguardo: “E’ una tragedia che lascia impietriti. Il pensiero è di vicinanza e solidarietà alle famiglie delle giovanissime vittime, al loro dolore lacerante e alle condizioni dei tanti feriti con l’augurio di pronta guarigione. Si dovrà fare piena luce sull’accaduto, accertando responsabilità e negligenze. I cittadini hanno diritto alla sicurezza ovunque, nei luoghi di lavoro come in quelli di svago, che deve essere assicurata con impegno nei luoghi di incontro affollati. Non si può morire così”.

In seguito alla tragedia RTL 102.5 ed OrioCenter, in segno di rispetto e lutto per le vittime di Ancona, hanno deciso di sospendere la trasmissione  evento “Discoteca  Nazionale” prevista per questa sera. Dalle 23.00 all’1.00 andrà in onda uno speciale, a microfoni aperti, condotto da Angelo Baiguini, Andrea De Sabato e Angelo Di Benedetto, dedicato agli avvenimenti di questa notte.

Anche Magellano Concerti, il Vox di Nonantola, Tanta Roba Label e Gemitaiz hanno deciso di comune accordo di rimandare a data da destinarsi il concerto dello stesso Gemitaiz previsto p​er questa sera, sabato 8 dicembre, al Vox di Nonantola (MO).

Esprimiamo il nostro cordoglio e la nostra vicinanza alle famiglie delle vittime di questa immane tragedia e a tutte le persone che sono rimaste ferite e che lottano per la vita.

credit foto Ansa

 

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...