Attentato Strasburgo: morto il giornalista italiano Antonio Megalizzi

Non ce l’ha fatta Antonio Megalizzi, il giornalista italiano rimasto gravemente ferito alla testa nell’attentato al mercatino di Natale di Strasburgo avvenuto lo scorso martedì, quando il terrorista Cherif Ckakatt, ucciso giovedì in uno scontro a fuoco con la polizia, ha sparato sui passanti uccidendo quattro persone e ferendone sei. Antonio aveva 29 anni, lavorava per Europhonica, una web radio legata al mondo universitario, ed era arrivato a Strasburgo la scorsa domenica per seguire l’assemblea plenaria dell’Europarlamento. Pochi minuti prima di rimanere coinvolto nell’attentato si trovava nella sede del Parlamento per realizzare un’intervista. Dopo la laurea all’università di Verona si era specializzato in studi internazionali a Trento e stava seguendo un master sulle istituzioni europee.

Il premier Giuseppe Conte ha espresso “profondo dolore per la morte di Antonio #Megalizzi, un giovane con una grande passione per il giornalismo, per la radio, per le inchieste e per le istituzioni europee. Un pensiero commosso ai suoi familiari e alla sua ragazza, insieme alla solidale vicinanza di tutto il Governo”.

credit foto Ansa

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...