Trapianto riuscito per il piccolo Alex. Sarà dimesso nelle prossime ore

Finalmente una bella notizia riguardante il piccolo Alessandro Maria Montresor, il bimbo di 20 mesi affetto da una malattia genetica rara, che è stato sottoposto un mese fa al trapianto di cellule staminali emopoietiche da genitore. “L’operazione è riuscita e il percorso trapiantologico” come fanno sapere dall’Ospedale Bambino Gesu’ di Roma, “può dirsi concluso positivamente. Alex è in buone condizioni di salute e lascerà l’ospedale nelle prossime ore. Le cellule del padre, manipolate e infuse nel bambino hanno perfettamente attecchito”.

Franco Locatelli, direttore del Dipartimento di Oncoematologia e Terapia Cellulare e Genica dell’ospedale Bambino Gesù di Roma dichiara: “I rischi ai quali i pazienti di questo tipo possono andare incontro dopo la dimissione sono principalmente legati allo sviluppo di complicanze infettive. Per questa ragione il bambino verrà strettamente controllato con periodiche visite presso il nostro reparto di Day Hospital”.

credit foto Ansa

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...