Fino al 9 giugno è possibile visitare la Scala Santa, uno dei luoghi sacri di Roma

La Scala Santa, uno dei luoghi sacri di Roma, nei pressi della Basilica di San Giovanni in Laterano, sarà visitabile fino al 9 giugno 2019 grazie a un restauro iniziato la scorsa estate e curato dai Musei Vaticani, che ha permesso di ridare luce ai bellissimi affreschi cinquecenteschi voluti da Papa Sisto V.

Nella cerimonia di apertura straordinaria, la Scala è stata benedetta dal cardinale vicario Angelo De Donatis. L’unico modo consentito per salirvi è in ginocchio. Secondo la tradizione cristiana, la Scala Santa venne fatta trasportare a Roma nel 326 da Sant’Elena, madre dell’Imperatore Costantino ed è formata da ventotto gradini di marmi orientali bianchi su cui si posarono i piedi di Gesù, durante la salita all’aula del palazzo di Gerusalemme dove Ponzio Pilato lo condannò a morte. Per oltre trecento anni sono rimasti nascosti da una copertura di legno voluta nel 1723 da Papa Innocenzo XIII.

credit foto Ansa

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...