Striscioni e lacrime all’Olimpico per l’ultima partita con la maglia della Roma di Daniele De Rossi

Ci hai rappresentato in campo per 18 anni, da oggi la tua curva rappresenterà te per sempre. Siamo tutti DDR“, con questo striscione e migliaia di bandierine gialle e rosse lo Stadio Olimpico di Roma ha salutato Daniele De Rossi, che il 26 maggio contro il Parma ha giocato la sua ultima partita con la maglia della Roma dopo 18 stagioni, 616 partite e 3 trofei vinti.

Una scelta voluta dalla società e non dal centrocampista campione del mondo con la Nazionale nel 2006, che invece ha espresso la volontà di continuare a giocare a calcio.

Una serata di pioggia, lacrime e malinconia per l’addio ad una bandiera, ad un capitano che anche nelle difficoltà non ha mai abbandonato la sua squadra, mettendo ogni volta in campo cuore, classe e grinta.

De Rossi al minuto 82 ha lasciato il terreno di gioco ricevendo la standing ovation dell’Olimpico, facendo poi un ultimo emozionante giro di campo, insieme alla sua famiglia, per salutare e ringraziare i suoi tifosi. Il Capitano giallorosso è stato poi premiato da due leggende romaniste quali Bruno Conti e Francesco Totti con un numero 16 di cristallo.

F.M.

credit foto Ansa

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...