MONDIALI DI NUOTO GWANGJU 2019: E’ nata una nuova stella azzurra, Benedetta Pilato a soli 14 anni ha vinto l’argento nei 50 rana

A Star Is Born, è nata una nuova stella nel nuoto azzurro e si chiama Benedetta Pilato,  ha 14 anni e ai Mondiali di Gwangju 2019 ha strabiliato tutti conquistando un meraviglioso argento nei 50 rana in 30 secondi netti, a soli 16 centesimi dalla vincitrice, la campionessa in carica e olimpica Lilly King, sfiorando l’oro al termine di una gara perfetta. Terzo posto per la russa Yuliya Efimova, quinta l’altra azzurra Martina Carraro in 30″49.

All’esordio tra i big, Benedetta Pilato, tarantina, diventa la più giovane nuotatrice italiana medagliata ai Mondiali.

“Sono contentissima, aiuto, non ci credo. Prima della gara ero molto tesa come non mi era mai capitato. Vedendomi con il terzo tempo l’idea del podio mi ha sfiorato, ma non pensavo di arrivare seconda. E’ bellissimo competere con atlete con più esperienza, da cui ho tanto da imparare. Sono stata anche in testa, ma sapevo che sarebbe stato difficile mantenere il comando. In realtà pensavo di essere arrivata terza, poi ho visto la luce sul blocco ed erano due pallini. Mi stavo sentendo male dall’emozione. La King mi ha detto “è tutto ok”. Ora voglio vivere questo momento fino in fondo”, ha detto tra le lacrime Benedetta Pilato ai microfoni di Rai Sport.

F.M.

credit foto Ansa

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...