SERIE A: La Juventus vince il Derby della Mole e mantiene il comando della classifica. Tre punti anche per Inter e Roma

Nell’anticipo serale dell’undicesima giornata del campionato di Serie A a Juventus ha conquistato il Derby della Mole battendo il Torino per 1-0. Il primo tempo ha regalato poche emozioni, eccetto un tiro di De Ligt parato da Sirigu. Nella ripresa i bianconeri si sono resi pericolosi con un destro di Ronaldo e con una girata di Higuain, entrato al 15′ al posto di Dybala. Il gol decisivo è stato siglato al 25′ da De Ligt che su sponda precisa del Pipita ha messo la palla sotto la traversa. Nel finale Ramsey è andato vicino al raddoppio.

Grazie a questa vittoria i bianconeri mantengono la vetta della classifica, a +1 sull’Inter che ha espugnato il Dall’Ara superando in rimonta il Bologna per 1-2. I felsinei hanno aperto le marcature al 14′ con una conclusione dalla distanza di Soriano ma al 75′ Lukaku ha pareggiato ribadendo in rete dopo una parata di Skorupski. Al 92′ ancora Lukaku ha siglato il gol della vittoria su un rigore molto contestato dal Bologna e concesso per un fallo in area di Orsolini su Lautaro Martinez.

Nel pomeriggio la Roma ha battuto il Napoli per 2-1. Al 19′ i giallorossi si sono portati in vantaggio con una bella conclusione di Zaniolo su suggerimento di Spinazzola. Al 26′ Meret ha compiuto una parata miracolosa sventando il rigore calciato da Kolarov e concesso con il Var per un presunto tocco di mano di Callejon. Il Napoli ha risposto con un tiro di Di Lorenzo salvato sulla linea di porta da Smalling e con un doppio palo colpito da Milik di testa e da Zielinski dal limite. Nella ripresa al 10′ la Roma ha raddoppiato con un rigore trasformato da Veretout e concesso per un tocco di braccio di Mario Rui. Al 14′ Kluivert ha centrato il palo e al 27′ il Napoli ha accorciato le distanze con Milik, servito da Lozano. Nel finale Zielisnki è andato vicinissimo al 2-2. Al 95′ la Roma è rimasta in dieci per l’espulsione di Cetin. Da segnalare che a metà del secondo tempo l’arbitro ha interrotto il gioco per un paio di minuti a causa di beceri cori discriminatori contro il Napoli.

F.M.

credit foto Ansa

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...