SERIE A 18a giornata: La Juventus travolge il Cagliari con tripletta di Cristiano Ronaldo, l’Inter espugna Napoli, cinquina dell’Atalanta al Parma, debutto con pareggio per Ibrahimovic con la maglia del Milan. Tutti i risultati

Il 2020 della Juventus è iniziato con una vittoria per 4-0 sul Cagliari, con Cristiano Ronaldo grande protagonista del match, in cui ha centrato un nuovo record: ha segnato infatti contro tutte le squadre di Serie A contro cui ha giocato almeno una volta. Dopo un primo tempo in cui i bianconeri si sono resi pericolosi un paio di volte con Dybala e hanno colpito una traversa con Demiral, nella ripresa CR7 ha aperto le danze al 4′ saltando Olsen e mettendo la palla in rete a porta sguarnita. Al 22′ il campione portoghese ha raddoppiato trasformando un rigore concesso per fallo in area di Rog su Dybala e al 36′ è arrivato il tris firmato da Higuain, entrato da pochi minuti in campo al posto della Joya. Al 37′ Ronaldo ha completato l’opera siglando la tripletta su assist di Douglas Costa.

Alla Juventus ha risposto l’Inter che ha espugnato Napoli vincendo 3-1. I nerazzurri di Conte sono passati in vantaggio al 14′ con un sinistro preciso di Lukaku e hanno raddoppiato al 33′ ancora con l’attaccante belga con un mancino a mezza altezza, complice un errore di Meret. Al 39′ il Napoli ha accorciato le distanze con Milik su cross di Callejon ma al 18′ della ripresa l’Inter ha siglato il definitivo 3-1 con un tap-in di Lautaro. Juventus e Inter restano al comando della classifica a pari merito con 45 punti.

L’Atalanta ha rifilato una cinquina anche al Parma, dopo quella pre-natalizia contro il Milan, confermando di essere in un momento magico. A sbloccare la partita è stato Gomez all’11’ con una perla che si è infilata nel sette. Al 37′ Freuler ha segnato il 2-0 dopo una triangolazione con il Papu e al 44′ Gosens ha calato il tris. Nella ripresa al 15′ Ilicic ha messo a segno il poker e al 26′ dopo una meravigliosa azione personale ha battuto Sepe per la quinta volta.

Il Milan ha pareggiato 0-0 a San Siro contro la Sampdoria. Non è bastato l’esordio in maglia rossonera di Zlatan Ibrahimovic, entrato in campo al 55′, per conquistare i tre punti. Donnarumma ha compiuto due grandi parate su Gabbiadini, sul fronte opposto Audero ha chiuso la porta a Calhanoglu e Ibrahimovic.

Pareggio per 1-1 tra Bologna e Fiorentina, con debutto sulla panchina viola del nuovo allenatore Beppe Iachini. Gli ospiti sono passati in vantaggio al 28′ con una conclusione al volo di Benassi, gli uomini di Mihajlovic hanno pareggiato al 94′ con una magia su punizione da posizione defilata di Orsolini.

L’Udinese ha espugnato Lecce imponendosi per 1-0 sui giallorossi. Nel primo tempo i salentini hanno colpito una traversa con Babacar e sfiorato la rete con Mancosu. Nella ripresa i friulani sono andati vicini al vantaggio con Mandragora e hanno trovato la rete decisiva all’88’ con una grandissima azione di De Paul che ha controllato col tacco e messo la palla alle spalle di Gabriel.

credit foto Ansa

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...