SERIE A: nella 24a giornata di campionato la Lazio ha battuto l’Inter per 2-1. Vittorie anche per Juventus, Fiorentina, Napoli, Parma

Nella 24a giornata del campionato di Serie A la Lazio ha battuto l’Inter per 2-1 salendo al secondo posto in classifica a -1 dalla Juventus capolista.

All’Olimpico i nerazzurri sono passati in vantaggio al 44′ con Young lesto a mettere in rete dopo una respinta sul tiro di Candreva. Nella ripresa al 48′ la Lazio ha pareggiato con Immobile che ha trasformato un rigore concesso per un fallo di De Vrij su Luis Alberto e al 69′ ha ribaltato il risultato con una giocata meravigliosa di Milinkovic-Savic dopo un salvataggio sulla linea di Brozovic sulla conclusione di Marusic. Nel finale grande parata di Padelli su Immobile e perfetto intervento di Acerbi sul sinistro di Lukaku.

La Juventus, senza CR7 lasciato a riposo, ha vinto 2-0 contro il Brescia al termine di una gara complicata. Le Rondinelle hanno dovuto effettuare il primo cambio al 10′ quando Alfonso è stato costretto a lasciare il campo dopo uno scontro di gioco sostituito dal terzo portiere Andrenacci. Dopo un salvataggio sulla linea di Sabelli su gran giocata di Higuain, i bianconeri sono passati in vantaggio al 38′, in superiorità numerica dopo l’espulsione per doppia ammonizione di Ayè, con una sontuosa punizione di Dybala. Nella ripresa il Brescia si è reso pericoloso con un tiro dal limite di Bjarnason mentre la Juventus è stata costretta a sostituire Pjanic con Matuidi per un infortunio muscolare, sette minuti dopo il suo ingresso in campo al posto di Ramsey. E proprio il neo entrato ha fornito un assist perfetto per Cuadrado che con un tocco di classe ha firmato il 2-0 al 75′. Da segnalare al 33′ il ritorno sul terreno di gioco, sei mesi dopo l’operazione al crociato del ginocchio destro, del capitano bianconero Giorgio Chiellini, accolto dalla standing ovation dell’Allianz Stadium.

Il Napoli ha battuto il Cagliari alla Sardegna Arena per 1-0 dopo un match avaro di emozioni.  Decisivo è stato il gol di Dries Mertens al 21′ della ripresa con un preciso destro a giro che ha beffato Cragno.

Pareggio a reti bianche tra Udinese e Verona. Da segnalare una grande parata di Musso su colpo di testa di Kumbula e un gol annullato a De Paul per fuorigioco di Lasagna.

Il Parma ha superato il Sassuolo per 1-0 al Mapei Stadium salendo al sesto posto in classifica a pari punti con il Verona. La rete della vittoria dei parmensi è stata messa a segno da Gervinho, tornato titolare dopo la mancata cessione in Qatar nel mercato invernale, con un tap-in al 25′ dopo un’azione di contropiede di Cornelius. Il Sassuolo ha sfiorato il pareggio con Locatelli che ha centrato la traversa.

Goleada della Fiorentina che ha battuto la Sampdoria per 5-1. I viola hanno aperto le marcature con un’autorete di Thorsby all’8′ e hanno raddoppiato al 18′ con Vlahovic su rigore, trovando anche il tris con Chiesa ancora dagli undici metri al 40′. La Sampdoria è rimasta in dieci per l’espulsione di Murru sull’episodio del secondo penalty e poco dopo è stata ristabilita la parità con il rosso a Badelj. Nella ripresa al 12′ ancora Vlahovic ha firmato il 4-1 e al 33′ Chiesa ha calato il pokerissimo. Nel finale è arrivato il gol blucerchiato con Gabbiadini.

credit foto Ansa

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...