SERIE A 28a giornata: La Lazio supera la Fiorentina in rimonta per 2-1, tre punti anche per il Cagliari che travolge il Torino. Pareggio tra Brescia e Genoa

Nella 28a giornata del campionato di Serie A la Lazio ha battuto in rimonta per 2-1 la Fiorentina riportandosi a -4 in classifica dalla Juventus capolista.

Al Franchi i viola hanno aperto le marcature al 25′ con un’azione spettacolare di Ribery che ha saltato Patric e Parolo e ha superato Strakosha siglando l’1-0. Nella ripresa al 4′ Castrovilli ha sfiorato il raddoppio colpendo una traversa di testa. La Lazio ha risposto con una conclusione di Jony sventata da Dragowski con una grande parata e al 21′ ha pareggiato con Immobile su rigore concesso per un fallo del portiere viola su Caicedo. Nel finale i biancocelesti hanno siglato il raddoppio con un rasoterra di Luis Alberto e al 95′ la Fiorentina è rimasta in dieci per l’espulsione di Vlahovic.

Pareggio per 2-2 tra Brescia e Genoa. In apertura di match al 7′ Joronen ha compiuto una grande parata su un diagonale di Destro ma al 10′ sono state le Rondinelle a sbloccare il risultato con Donnarumma, con una girata all’altezza del dischetto su passaggio di Sabelli. Al 13′ Semprini ha firmato il raddoppio da due passi finalizzando una bella triangolazione tra Bjarnason e Sabelli. Al 37′ il Genoa ha riaperto i giochi con Iago Falque che ha realizzato un rigore concesso per un contatto aereo tra Papetti e Romero. Nella ripresa il Grifone ha sfiorato il pareggio al 12′ con una conclusione al volo di Pinamonti che al 25′ ha siglato il 2-2, ancora dagli undici metri, dopo un fallo di mano di Dessena.

Il Cagliari infine si è imposto in casa per 4-2 sul Torino. Al 12′ i sardi sono passati in vantaggio con un bellissimo esterno destro al volo di Nandez e al 17′ hanno raddoppiato con Simeone su cross di Lykogiannis. Nella ripresa al 1′ Nainggolan ha messo a segno il tris con un preciso sinistro in diagonale da fuori area. I granata hanno accorciato le distanze al 15′ con una mezza girata di Bremer e al 20′ con uno splendido tiro al volo di Belotti ma al 24′ Joao Pedro ha trasformato un rigore concesso per un fallo di N’Koulou su Pellegrini, portando il risultato sul 4-2 per i padroni di casa.

credit foto Ansa

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...