SERIE A: Nella quarta giornata il Milan ha vinto il Derby, la Juventus è stata fermata a Crotone, successi per Sampdoria e Napoli

Nella quarta giornata del campionato di Serie A il Milan ha vinto il Derby della Madonnina battendo l’Inter per 2-1 e salendo in solitaria al comando della classifica.

I rossoneri sono passati in vantaggio al 13′ con Ibrahimovic che ha ribadito in rete dopo la parata di Handanovic sul rigore da lui stesso calciato e assegnato per un fallo subito da Kolarov. Al 16′ è arrivato il raddoppio firmato ancora dal campione svedese dopo una grande giocata di Leao. Al 29′ del primo tempo l’Inter ha accorciato le distanze con Lukaku dopo una respinta di Donnarumma sul cross di Perisic. Nella ripresa Leao ha sfiorato il terzo gol con un destro terminato a fil di palo mentre Hakimi ha messo di poco fuori di testa.

La Juventus è stata fermata sull’1-1 dal Crotone. Allo Scida senza Cristiano Ronaldo e McKenney, positivi al covid, i bianconeri hanno schierato dal primo minuto Frabotta, Portanova e il neo acquisto Chiesa. Nel primo tempo i calabresi hanno sbloccato il match al 12′ con Simy che ha trasformato un rigore concesso per un fallo di Bonucci ma al 21′ la Juventus ha pareggiato con Morata da due passi su assist di Chiesa. Ad inizio ripresa Bentancur ha sfiorato la rete e al 60′ la Vecchia Signora è rimasta in dieci per l’espulsione diretta di Chiesa per un’entrata dura su Cigarini. Poco dopo Morata ha colpito un palo e al 79′ gli è stato annullato un gol per un fuorigioco millimetrico dopo il consulto del Var.

La Sampdoria si è imposta con un netto 3-0 sulla Lazio. I blucerchiati hanno aperto le marcature al 32′ con un colpo di testa di Quagliarella e al 41′ hanno raddoppiato con un esterno sinistro dal limite di Augello. Il tris è arrivato nella ripresa al 29′ con Damsgaard dopo una respinta sul tiro di Quagliarella.

Il Napoli ha travolto l’Atalanta per 4-1. I partenopei hanno sbloccato il match al 23′ con Lozano che ha messo in rete da due passi su cross di Osimhen e al 27′ hanno raddoppiato con un destro a giro di Mertens. Il tris è arrivato al 30′ con un gran gol di Politano dai 25 metri e al 43′ Osimhen ha calato il poker con un destro dalla distanza. Nella ripresa al 24′ i bergamaschi hanno segnato il 4-1 con Lammers su lancio di Romero. Nella Dea è sceso in campo dal primo minuto Ilicic, al rientro dopo oltre tre mesi.

F.M.

credit foto copyright Ansa

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...