SERIE A: Nella quinta giornata la Juventus è stata fermata in casa dal Verona. Vittorie per Cagliari, Napoli e Fiorentina, pareggio tra Spezia e Parma

Nella quinta giornata del campionato di Serie A la Juventus è stata fermata in casa sull’1-1 dall’Hellas Verona. Nel primo tempo gli ospiti sono andati in gol al 16′ con Colley che però era in posizione di fuorigioco mentre al 41′ Cuadrado ha colpito la traversa. Al 45′ la Juventus ha segnato con uno splendido pallonetto di Morata ma la posizione di partenza dello spagnolo era irregolare per pochi millimetri. Nella ripresa, al 15′ il Verona è passato in vantaggio con Favilli su invenzione di Zaccagni. Poco dopo Dybala ha centrato la traversa dalla distanza e al 30′ i bianconeri hanno pareggiato con Kulusevski, che dopo aver saltato Faraoni con una serie di finte ha superato Silvestri. Nel finale la Joya e Morata hanno sfiorato il gol trovando la risposta del portiere gialloblu.

Il Cagliari ha battuto per 4-2 il Crotone centrando la seconda vittoria consecutiva in campionato. Alla Sardegna Arena gli ospiti sono passati in vantaggio al 21′ con Messias che di prima ha battuto Cragno a al 25′ i sardi hanno pareggiato con una splendida punizione di Lykogiannis e hanno ribaltato il risultato al 35′ con Simeone che ha finalizzato un contropiede di Joao Pedro. Al 43′ i calabresi hanno siglato il 2-2 con un tiro al volo di Molina e al 45′ Sottil con un preciso colpo di testa ha riportato avanti i padroni di casa. Nella ripresa al 48′ il Crotone è rimasto in dieci per l’espulsione di Cigarini e al 39′ Joao Pedro da due passi ha calato il poker, dopo la respinta di Cordaz sulla conclusione di Pavoletti.

Il Napoli ha vinto in rimonta per 2-1 in trasferta il derby campano contro il Benevento. La Strega è passata in vantaggio al 30′ con Roberto Insigne che ha finalizzato un’azione orchestrata da Lapadula e Caprari, siglando la sua prima rete in Serie A. Nel finale di primo tempo Lorenzo Insigne con un tiro a giro ha impegnato Montipò mentre Manolas ha colpito la traversa. Nella ripresa ancora Montipò ha chiuso la porta ad Insigne che al 60′ è riuscito a mettere a segno il pareggio con uno splendido sinistro dal limite. Al 67′ il Napoli ha ribaltato il risultato con una conclusione di destro di Petagna su assist di Politano. Nel recupero Meret ha sventato una punizione pericolosa di Sau. 

Pareggio per 2-2 tra Spezia e Parma. I liguri hanno sbloccato il match al 28′ con un colpo di testa di Chabot su cross al bacio di Bastoni e hanno raddoppiato al 31′ con Agudelo su sponda di Nzola. Al 34′ però il Parma ha accorciato le distanze con Gagliolo sugli sviluppi di un calcio di punizione. Nella ripresa lo Spezia ha colpito tre pali, prima con un destro di Estevez, quindi con i tiri di Agoumé e Verde. Nel finale Provedel ha salvato due volte la porta spezzina sulle conclusioni di Karamoh, ma in pieno recupero il Parma ha pareggiato con Kucka che ha trasformato un rigore concesso per un fallo di Terzi su Cornelius.

La Fiorentina si è imposta per 3-2 sull’Udinese al Franchi. I viola hanno aperto le marcature all’11’ con Castrovilli su assist di Biraghi e hanno raddoppiato al 21′ con un colpo di testa di Milenkovic. Al 43′ i friulani hanno accorciato le distanze con un’incornata di Okaka sul cross di De Paul. Nella ripresa al 51′ la Fiorentina ha siglato il tris ancora con Castrovilli con un destro da posizione centrale. Nella ripresa al 41′ l’Udinese ha segnato il 3-2 definitivo nuovamente con Okaka di testa su assist di Forestieri.

F.M.

credit foto copyright Ansa

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...