SERIE A: Negli anticipi dell’undicesima giornata vittorie per Verona, Sassuolo, Crotone e Udinese

Nell’undicesima giornata del campionato di Serie A l’Hellas Verona ha espugnato l’Olimpico battendo la Lazio per 2-1 e salendo provvisoriamente al sesto posto in classifica in zona Europa League. I veronesi sono passati in vantaggio al 45′ grazie a un’autorete di Lazzari su conclusione di Dimarco. Nella ripresa al 56′ i biancocelesti hanno pareggiato con Caicedo ma al 67′ Tameze approfittando di un errore di Radu ha firmato il 2-1 a porta vuota. La Lazio è andata vicina al gol con Fares, con un colpo di testa di Milinkovic-Savic e con Andreas Pereira ma ha trovato le grandi parate di Silvestri.

Il Sassuolo ha battuto il Benevento per 1-0. I neroverdi sono passati in vantaggio all’8’ con Berardi su rigore concesso per un tocco con il braccio di Tuia, ma sono rimasti in dieci al 49’ per l’espulsione di Haraslin dopo un brutto fallo su Letizia. Nella ripresa i sanniti sono andati più volte vicini al pareggio, prima con un tiro al volo di Insigne sventato da Consigli con una grande parata, poi con Caprari, infine con Iago Falque che ha colpito la traversa.

Primo successo in campionato in questa stagione per il Crotone che si è imposto per 4-1 sullo Spezia. Al 7′ i padroni di casa sono passati in vantaggio con un rasoterra dal limite di Messias ma al 18′ Farias ha firmato il pareggio spezzino dopo un disimpegno errato di Zanellato e poco dopo Cordaz ha chiuso la porta a Piccoli. Nella ripresa al 49′ i calabresi si sono riportati avanti con un diagonale di Reca e al 56′ Eduardo, alla prima da titolare, ha firmato il tris a porta vuota. In pieno recupero Messias ha calato il poker.

L’Udinese ha battuto in trasferta per 3-2 il Torino al termine di una gara pirotecnica. I friulani hanno sbloccato il risultato al 24′ con Pussetto e hanno raddoppiato al 54′ con De Paul. Poi nel giro di tre minuti è successo di tutto. Al 66′ Belotti ha accorciato le distanze segnando il 100° gol con la maglia granata e al 67′ Bonazzoli ha firmato il pareggio con un destro a fil di palo su assist di tacco dello stesso Gallo, ma al 69′ Nestorovski ha messo a segno il 3-2 per i bianconeri.

Prima del fischio d’inizio delle partite è stato osservato un minuto di silenzio in memoria di Paolo Rossi.

F.M.

credit foto Ansa

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...