Venerdì 5 febbraio esce ​”Fanno tutto per hype (Trappocalisse)”​, il nuovo singolo di ​Laioung feat. ​Fabri Fibra: “La mia missione più grande è fare canzoni che possano arrivare a tutti”

Venerdì 5 febbraio esce ​”Fanno tutto per hype (Trappocalisse)”, il nuovo singolo di ​Laioung feat. ​Fabri Fibra​, disponibile su tutte le piattaforme di streaming e digital download, distribuito dall’etichetta internazionale Planet Records.

La canzone è un vero e proprio “attacco” ai social, in particolare alla dipendenza che causano nelle persone ma anche ai vari rapper della scena: le prime, troppo occupate a guardare cosa fanno gli altri su Instagram, TikTok e vari dimenticando la loro vita, i secondi troppo presi nel trascorrere le giornate in funzione dei like che ricevono e facendo così passare messaggi “errati” ai loro fans.

I due artisti nel brano denunciano soprattutto le convinzioni sbagliate del pubblico, che utilizza in maniera smodata i vari network, pensando che tutti gli artisti vivano vite all’eccesso e continue situazioni estreme, generando così catene emulative di stereotipi sbagliati che si ripercuotono soprattutto sui giovanissimi.

copertina Fanno tutto per hype

Fanno di tutto per Hype” è un monito a questa generazione dove i numeri nei social possono determinare il valore di una persona e la moneta principale per avere più numeri è l’Hype, sinonimo di visibilità che spesso porta chi ne é assetato a fare gesti estremi, come diffamare un innocente o persino procurarne la morte. Nel mondo della Trap questo atteggiamento viene usato da molti artisti per acquisire fama più rapidamente con violenza, droga e linguaggio aggressivo, non sapendo che questo causerà la morte della trap, quindi la Trappocalisse. Io sono consapevole di avere una grandissima influenza e di dover interagire con i ragazzi. Abbiamo la responsabilità di essere degli esempi positivi per loro”, ha raccontato l’artista in un incontro stampa virtuale.

Il brano, prodotto dallo stesso Laioung, conferma il sodalizio con Fabri Fibra con cui già in passato aveva collaborato nel brano ​Nel blu dipinto di blu. Sulla stessa linea d’onda si chiedono dove sia finita l’arte, la musica stessa, che oramai ha perso significato di fronte ai numeri, ai like, ed alla voglia di fama ottenuta con facilità.

“Durante la quarantena tutti, ricchi e poveri, famosi e non, ci siamo ritrovati a riflettere da soli nelle nostre case, quindi anche le persone che fanno musica a scopo lucrativo che si sono trovate senza concerti. Questo mi ha fatto piacere. Il mercato vuole canzoni banali perché purtroppo la musica è stata banalizzata, i principi e i veri valori si sono un po’ persi rispetto al passato”, ha detto Laioung parlando dell’attuale situazione della musica e raccontando di avere come obiettivo quello di fare canzoni che possano arrivare alla gente: “Non mi aspettavo di avere questo successo quando dal Canada sono arrivato in Italia nel 2015. Provengo da una famiglia di musicisti e quando sento una grande voce o una bella melodia mi affascinano molto rispetto ad altri generi musicali. Io sono un fan di Lucio Battisti, Celentano, Dalla, Mina, Pino Daniele, di quella musica che mi fa emozionare. La mia missione più grande è fare dei brani che possano arrivare a tutti e che ognuno possa cantare a modo suo, ma anche avere un messaggio da trasmettere. La musica stessa, anche senza le parole, esprime emozioni”.

Infine l’artista ha dato qualche anticipazione riguardo il nuovo disco:Ci saranno dei messaggi volti a risvegliare una coscienza interiore attraverso un’armonia musicale e ci saranno tante sorprese, molti riferimenti culturali e dei featuring internazionali con grandi artisti di cui sono amico, perché voglio portare il nome dell’Italia all’estero”.

di Francesca Monti

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...