ATLETICA LEGGERA: Una straordinaria Larissa Iapichino è stata la protagonista assoluta della prima giornata dei Campionati italiani juniores e promesse indoor  di Ancona, migliorando per ben tre volte il suo record italiano under 20 al coperto nel salto in lungo

Una straordinaria Larissa Iapichino è stata la protagonista assoluta della prima giornata dei Campionati italiani juniores e promesse indoor di Ancona, migliorando per ben tre volte il suo record italiano under 20 al coperto nel salto in lungo, con 6,75 metri al quinto tentativo, dopo aver saltato 6,53 nel secondo e 6,70 nel terzo.

A livello assoluto, quest’anno, la giovane stella dell’atletica italiana, 18 anni, diventa la seconda al mondo e in Europa, a due centimetri dal 6,77 della tedesca oro mondiale Malaika Mihambo, oltre che la seconda migliore azzurra di sempre, dietro soltanto a sua mamma Fiona May (6,91).

“Sono veramente felice perché questa gara serviva per rompere il ghiaccio e capire il mio stato di forma e ora posso dire di star bene. La cosa che mi stupisce è che non c’è stato solo il 6,70, ma subito dopo il 6,75, vuol dire che sono costante su prestazioni importanti ed è davvero un buon segno. Spero di poter proseguire la stagione come l’ho iniziata e con il mio allenatore Gianni Cecconi continueremo a lavorare per mantenerci su questi risultati, già dagli Assoluti indoor ad Ancona il 20 e 21 febbraio”, ha dichiarato Larissa.

F.M.

credit foto FIDAL

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...