SERIE A: Nella 28a giornata il Milan batte la Fiorentina in rimonta, la Juventus va ko in casa con il Benevento, vittorie per Napoli, Atalanta, Lazio, sampdoria

Nella 28a giornata del campionato di Serie A il Milan ha battuto al Franchi per 3-2 la Fiorentina restando in scia dell’Inter. I rossoneri sono passati in vantaggio con Ibrahimovic al 9′ su assist di Kjaer, ma i viola hanno prima pareggiato al 17′ con una punizione di Pulgar, poi hanno colpito l’incrocio dei pali con Pezzella, quindi, dopo una traversa di Ibrahimovic, hanno ribaltato il risultato nella ripresa andando a segno al 51′ con un sinistro di Ribery. Il Milan al 57′ ha riportato il punteggio in parità con Brahim Diaz e al 73′ Calhanoglu con un destro di prima intenzione ha firmato il tris.

All’Allianz Stadium la Juventus è stata sconfitta a sorpresa dal Benevento dicendo di fatto addio alla rimonta scudetto. I bianconeri hanno giocato una brutta partita creando un paio di occasioni pericolose con De Ligt e Ronaldo sventate da Montipò. I campani hanno segnato il gol della vittoria al 63′ con Gaich, abile a sfruttare un disimpegno errato di Arthur e a battere Szczesny con una conclusione precisa.

L’Atalanta si è imposta per 2-0 in trasferta contro l’Hellas Verona. I bergamaschi hanno aperto le marcature al 33′ con Malinovskyi che ha trasformato un rigore concesso per il fallo di mano di Dimarco. Al 42′ Zapata ha messo a segno il raddoppio regalando tre punti alla Dea che sale così al terzo posto in classifica raggiungendo la Juventus.

Successo anche per la Sampdoria che si è imposta per 1-0 sul Torino a Marassi grazie al gol segnato nel primo tempo con un perfetto diagonale da Candreva al 26′. Poco dopo Quagliarella di destro ha centrato un palo.

La Lazio ha battuto 1-0 l’Udinese alla Dacia Arena. A decidere il match è stata la rete siglata al 37′ da Marusic su velo di Luis Alberto. Nel recupero Reina ha compiuto una grande parata su Stryger Larsen.

Nel posticipo il Napoli ha vinto 2-0 contro la Roma conquistando tre punti preziosi per la zona Champions. All’Olimpico il grande protagonista della serata è stato Dries Mertens, che ha portato in vantaggio i partenopei al 27′ con un calcio di punizione e ha firmato il raddoppio al 34′ con un colpo di testa su assist di Politano, toccando quota 100 reti in Serie A con la maglia azzurra. Nella ripresa Pellegrini ha colpito un palo.

F.M.

credit foto Ansa

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...