Intervista con Francesca Alotta, tra i concorrenti di “Tale e Quale Show”: “Ho imparato che nella vita non bisogna mai arrendersi”

“Ho fatto cinque provini per partecipare al programma e quasi non ci credevo più, invece ho imparato che non bisogna mai arrendersi“. Francesca Alotta è tra i concorrenti protagonisti di “Tale e Quale Show”, in onda il venerdì sera su Rai 1 condotto da Carlo Conti.

Artista eclettica, forte ed emotiva, dalla voce unica e speciale che nelle sue interpretazioni sa coinvolgere e toccare le corde più intime e profonde, ha deciso di mettersi completamente in gioco in questa nuova esperienza, per divertire e divertirsi, in un vero “inno alla vita”.

Ad ottobre uscirà il suo nuovo singolo, antipasto dell’album con il quale la cantautrice saprà condurci per mano alla scoperta della sua musica e di tutte le sue anime.

In questa piacevole chiacchierata Francesca Alotta ci ha parlato di “Tale e Quale Show”, svelandoci che le piacerebbe impersonare Mia Martini, dei prossimi progetti, del sogno di portare la tradizione italiana nei teatri del mondo, e ci ha regalato anche un ricordo di Raffaella Carrà.

07 Francesca Alotta

Francesca, sei tra i concorrenti di “Tale e Quale Show”, e finalmente dopo cinque provini sei entrata a far parte del cast. Cosa ti affascina maggiormente di questo programma? 

“Ho fatto cinque provini per Tale e Quale Show e quasi non ci credevo più, invece ho imparato che non bisogna mai arrendersi. Ho sempre amato la recitazione ma non è mai accaduto che mi trovassi a recitare ed è rimasto un sogno nel cassetto, in questo programma invece hai modo di entrare nella parte di un altro, è una sfida divertente vestire i panni di un personaggio e ragionare come se fossi lui, è un po’ come recitare. E chissà che in futuro non possa pensare di allargare anche i miei orizzonti. Non ho mai smesso di studiare, ho ripreso a suonare il pianoforte, da due anni suono le percussioni, mi manca la recitazione e voglio cimentarmi anche in questo”.

In passato hai recitato nel musical “Cenerentola”, ti piacerebbe ripetere questa esperienza?

“Certamente, ho visto dei musical bellissimi, mi piacerebbe interpretarne uno di musica rock”.

Quando hai ricevuto la comunicazione che eri stata presa a “Tale e Quale Show” come hai reagito?

“Sono stata felicissima, perché sta corrispondendo con un periodo della mia vita in cui sono rinata, è arrivato nel momento giusto, avevo bisogno di fare questo percorso ora che mi sento più sicura, tranquilla, determinata, forte. Mi sto divertendo tanto, pur nella stanchezza perché tra trucchi, ballo, studio e poi canto, recitazione, c’è un ritmo molto serrato”.

Nella prima puntata ti abbiamo vista impersonare Emma Marrone, esibizione molto apprezzata da giuria e pubblico…

“Emma mi piace come cantante, apprezzo il suo essere forte, un po’ mi ha anche ispirata nell’affrontare una malattia che abbiamo vissuto entrambe. La sentivo vicina ed è stato abbastanza spontaneo imitarla. Spero di esserci riuscita bene”.

C’è un personaggio in particolare che ti piacerebbe imitare?

“Mia Martini, anche se non so se la assegneranno. E’ stata un faro, una guida per me, l’ho sempre amata, l’ho anche conosciuta bene perché per un periodo abbiamo avuto Giancarlo Bigazzi come produttore. Era una donna dolce, affettuosa e molto sola, aveva bisogno forse di più calore intorno a sé, invece spesso è stata dimentica e addirittura tacciata di portare sfortuna da gente cattiva. Non dobbiamo mai dimenticare quanto possa far male la cattiveria umana e dobbiamo riflettere su questo, specialmente in un periodo in cui sui social è facile nascondersi dietro a una tastiera e dire cose senza senso. Quando ero un po’ più grassottella ci sono stati dei commenti pesanti nei miei confronti, io sono forte ma quando succede a chi è un po’ più fragile ci possono essere delle conseguenze molto gravi”.

Nel 2019 è uscito il tuo ultimo disco “Anima mediterranea”, stai lavorando a un nuovo progetto?

“Il mio prossimo disco arriverà a breve e avrà temi sociali molto importanti. Sarà arrangiato da Max Marcolini che è l’arrangiatore e coproduttore di Zucchero, avrà un sound più rock e sarà anticipato dal primo brano che uscirà il 7 ottobre. Amo la musica dolce e sentimentale, ma ci sono tante anime che convivono nel mio carattere, nel mio modo di essere e vorrei che il pubblico conoscesse anche l’altra Francesca, quella più rock”.

Puoi anticiparci qualcosa riguardo il nuovo singolo?

“Assolutamente sì, il brano che uscirà tratta un argomento importante, ossia la mancanza di accettazione da parte dei genitori nei confronti dell’omosessualità dei figli, sembra impossibile nel 2021 ma l’ho vissuta in prima persona con una mia amica che non accettava che la figlia fosse lesbica e l’ha portata ovunque per “curarla”. Ognuno deve essere amato per quello che è e ho cantato questa canzone come se fosse la figlia che parla alla madre in un momento di ribellione”.

01 Francesca Alotta

Nella tua carriera hai collaborato con molti artisti, da Loredana Bertè a Patty Pravo, ce n’è uno in particolare con cui ti piacerebbe lavorare?

“Con Michele Zarrillo in quanto mi piace il suo modo di cantare, e poi avrei voluto collaborare con Mango che purtroppo non c’è più ed era un usignolo”.

Ad inizio carriera hai fatto la corista in un disco della grande Raffaella Carrà, ti va di regalarci un suo ricordo?

“Era una donna gioiosa, professionale, attenta, faceva ogni cosa con amore. Ha lasciato un vuoto incredibile e tutti abbiamo provato dolore come se fosse mancata una persona di famiglia. Raffaella ha rappresentato la nostra infanzia, è un’icona, era unica”.

Il tuo esordio televisivo risale a Domenica In, nella stagione 1988-1989, condotta da Marisa Laurito…

“Ricordo l’emozione che ho provato in quanto mi sono ritrovata per la prima volta in uno studio così importante in Rai cantando in diretta. E’ stato il mio battesimo in tv. Boncompagni fece questo concorso dividendo in quattro squadre le voci più intonate, gli attori e i ballerini più bravi che c’erano tra il pubblico, io vinsi con il mio team e nella stagione 1990/1991 di “Domenica In” condotta da Edwige Fenech, ho fatto parte del gruppo Le compilations. Poi mi chiamò Eros Ramazzotti per partecipare alla sua tournée internazionale. Sono stata fortunata, altrimenti “Non amarmi” non ci sarebbe mai stata”.

18_Francesca Alotta

Tra i tuoi progetti c’è anche quello di tornare in gara al Festival di Sanremo?

“Certamente, sarebbe bellissimo. Ho scritto un brano che potrebbe essere perfetto per Sanremo e speriamo che possa piacere”.

Come vedi il futuro del settore musicale dopo la pandemia?

“Io sono speranzosa, dovremo imparare a convivere con questa situazione, dovremo cambiare alcune abitudini, stare un po’ più attenti, mantenere le distanze quando possibile ma riprendere a vivere. Questi due anni sono stati duri e non vedo l’ora di tornare a emozionarmi, a cantare, a stare in mezzo alla gente, ovviamente con prudenza, senza mai abbassare la guardia”.

Nella seconda puntata di “Tale e Quale Show” ti trasformerai in Liza Minnelli. Come ti stai preparando?

“E’ tosta, Liza è un mito, è energia pura, ha un modo di muoversi grintoso, la voce deve essere un po’ più scura e ci sto lavorando. Cercherò di farla al meglio”.

E_5fMs0VUBER144

Un sogno nel cassetto…

“Mi piacerebbe portare la tradizione italiana in tutto il mondo con una tournée e lavorare nei teatri perché è la forma più bella di spettacolo, c’è l’attenzione, la concentrazione, ogni piccolo respiro si sente. Vorrei poter cantare in teatri più grandi con le orchestre e fare cose particolari, sempre nell’ambito della musica. E poi trovare la persona giusta”.

di Francesca Monti

crediti foto Carlo Bellincampi

Grazie a Mauro Caldera

Un commento

Rispondi a ilnoire Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...