Bryan Cranston al Giffoni Film Festival: “Se una storia non mi emoziona non se ne fa nulla”

Bryan Cranston è stato ospite al Giffoni Film Festival e ha conquistato tutti scattando selfie con il pubblico, firmando le action figure del suo personaggio di Breaking Bad, Walter White, ringraziando e salutando i ragazzi con un simpatico “ciao”: “Entrare in una stanza e vedere migliaia di facce sorridenti rende la vita migliore. Questo lavoro è pazzesco, ad alcuni film inseriti nelle scene non ricordavo neppure io di aver partecipato. Per me il punto di partenza è la storia, se non mi emoziona allora non se ne fa nulla. Stabilito questo, cerco di capire quale ruolo ha il mio personaggio nella vicenda e se è funzionale allo svolgimento dei fatti raccontati. Se tutto questo funziona allora sono pronto a farlo. Ad esempio con Walter White, ho ben poco in comune. Quando succede supplisco con la mia immaginazione e con uno spirito curioso”.

L’attore ha poi detto di non sentire la pressione per essere una figura di riferimento: “Se succede si tratta solo di un effetto collaterale del mio lavoro, ma ne sono onorato, soprattutto quando mi trovo in situazioni come questa, a contatto con il futuro del mondo dello spettacolo e dell’arte. Per questo mi permetto di darvi un consiglio: se volete farne parte siate assolutamente certi di essere mossi da una passione enorme, altrimenti trovate cosa vi rende davvero felice e seguite questa strada, di qualunque cosa si tratti”.

*credit foto Giffoni Film Festival

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...