“L’amore mi perseguita” è il nuovo singolo di Giusy Ferreri feat. Federico Zampaglione

Dopo il successo straordinario del brano “Partiti Adesso”, hit radiofonica già certificata Oro, venerdì 25 agosto, Giusy Ferreri è tornata in radio con “L’Amore mi perseguita” (Sony Music) feat. Federico Zampaglione, che è anche autore del brano.

E’ online il videoclip del brano, che vede Federico Zampaglione alla regia e che è stato girato nel parco “Indro Montanelli” di Milano, e mostra l’artista raggiante, col pancione. A fine settembre diventerà infatti mamma della sua primogenita Beatrice.

«“L’Amore mi perseguita” è un bellissimo dono ricevuto da Federico Zampaglione – racconta Giusy Ferreri – che oltre ad averlo scritto ha deciso di cantarlo insieme a me in questo disco. È un brano passionale che racconta di un amore che, nonostante sembri lasciarsi andare, ritorna costantemente sui suoi passi per ammettere e riconoscere che a volte ciò che unisce due persone è più forte di ciò che le divide. Un amore talmente forte che quasi ti perseguita…»

Il brano è contenuto in “Girotondo”, album prodotto da Fabrizio Ferraguzzo e composto da 14 tracce tra cui “Fa Talmente Male”, presentato sul palco della 67^ edizione del Festival di Sanremo, e il singolo “Partiti Adesso”, diventato in poco tempo una hit radiofonica.

«Girotondo è un album diviso in due – racconta Giusy Ferreri – la prima parte è più solare e spensierata mentre la seconda risulta più introspettiva e riflessiva. È un album che nasce dal lavoro di squadra con tanti autori e tanti stili diversi che si sono uniti per creare un progetto di cui sono molto orgogliosa.»

Questa la tracklist di “GIROTONDO”: “Fa Talmente Male”, “L’amore tante volte”, “Partiti Adesso”, “L’amore mi perseguita” (ft. Federico Zampaglione), “È finita l’estate”, “Occhi lucidi” (scritto da Tommaso Paradiso), “Col sole e col buio”, “Girotondo”, “La Distanza”, “Il mondo non lo sa più fare”, “Tornerò da te”, “Immaginami” (scritto da Marco Masini), “Il resto del mondo è diverso da te”, “La gigantessa”.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...