69° Prix Italia: “Mariangela!” al Teatro Grassi, venerdì 29 settembre

Nell’ambito della 69° edizione del Prix Italia, festival internazionale dedicato a radio, TV e web, il Piccolo Teatro Grassi ospita, venerdì 29 settembre, ore 10, la proiezione del documentario Mariangela! di Fabrizio Corallo, regia di Michele Mally, prodotto da Rai Storia e realizzato da 3D PRODUZIONI.
Saranno presenti Lella Costa, Renzo Arbore, Anna Melato e Silvia Calandrelli, Direttore Rai Cultura.

L’ingresso è gratuito fino a esaurimento dei posti disponibili. Prenotazione obbligatori via mail a prixitalia.eventi@rai.it oppure telefonicamente ai numeri 02/31995090 – 348/9714751.

Mariangela! è il racconto della straordinaria vita artistica di Mariangela Melato, la grande attrice scomparsa nel gennaio del 2013. La sua storia personale e artistica rivive attraverso il ricordo emozionante di Lella Costa, che coinvolge quanti le furono vicini nel lavoro e nella vita, da Renzo Arbore alla sorella Anna Melato, con aneddoti divertenti e commossi, alternati a interviste inedite a Giancarlo Giannini, Lina Wertmüller, Gigi Proietti, Toni Servillo, Pippo Baudo, Gabriele Lavia, Massimo Ranieri, Isabella Rossellini e Lina Sastri.
Il documentario si snoda dagli esordi teatrali nei primi anni ‘60 ai lavori più impegnativi con registi come Visconti, Ronconi e Strehler, proseguendo con i film dei grandi autori – Petri, Monicelli, Comencini, Brusati e Giuseppe Bertolucci – alla notorietà internazionale che arriva con la celebre trilogia di commedie interpretate con Giancarlo Giannini per Lina Wertmüller, per culminare nel vulcanico onewoman show Sola me ne vo.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...