Grande successo per la XIII edizione del Festival delle Lettere. Irene Romano vincitrice della Lettera D’Oro 2017

Si è conclusa con grande successo la XIII edizione del Festival delle Lettere, che si svolta il 14 e il 15 ottobre presso l’UniCredit Pavilion in Piazza Gae Aulenti a Milano.

“Lettera a un cervello in fuga” è stato il tema del 2017: lo scopo di questa edizione del Festival delle Lettere è stato quello di raccontare le storie di chi ha lasciato la propria casa e i propri affetti per costruire una nuova vita altrove. Le lettere arrivate quest’anno sono state 2145 e in 13 anni di Festival sono state oltre 23 mila le lettere ricevute: 5400 sono under 14, 4 anni il più giovane, 97 il più vecchio partecipante, mentre la lettera più antica è del 1846 e sono state oltre 27 mila persone agli eventi.

Irene Romano è stata proclamata vincitrice del “Lettera D’Oro 2017” durante la cerimonia di premiazione condotta da Omar Fantini, che ha visto trionfare anche Isabella Lanfranchi nella categoria Lettera a Tema Libero, Carola Alborali Guerra nella categoria Under 14 ed Elisa Verrazzo nella categoria Lettera Dolce.

Gli attori Cecilia Dazzi, Rosario Lisma e Teresa Romagnoli hanno letto e interpretato le lettere più belle di questa edizione.

Presentata anche la toccante lettera sulla vita di Giusy Versace, reinterpretata sotto forma di cartoon da Emanuel Simeoni, talentuosissimo disegnatore e direttore creativo di Comics&Business, che vanta importanti collaborazioni con realtà estere come la DC Comics per la quale ha disegnato Batman.

Questo slideshow richiede JavaScript.

credit foto Fabio Cangiano

Protagonisti del Festival delle Lettere 2017 anche Eugenio Finardi, Joan Thiele, Bianco e le “Mamme dei cervelli in fuga” con il 1° Incontro Nazionale Live del blog ideato da Brunella Rallo e dedicato alle “mamme a distanza”.

Ospiti d’eccezione: Pamela Villoresi, che ha raccontato il proprio vissuto di cervello in fuga e madre di expat, e Giancarlo Bloise, che ha interpretato una breve piéce su sentimenti e cucina.

Il Festival si è poi concluso con “L’esercito delle cose inutili”, un elaborato teatrale autentico ed emozionante ispirato alle pagine dell’omonimo libro di Paola Mastrocola e interpretato da David Riondino e Rita Pelusio.

È stato infine annunciato anche il tema della prossima edizione del Festival delle Lettere: “Lettera a chi ha cambiato la mia storia”. Le iscrizioni apriranno il 18 ottobre.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...