Intervista con la pianista e compositrice Roberta Di Mario: “Illegacy è il mio viaggio di ritorno a casa”

di Francesca Monti

Si intitola “Illegacy” il nuovo disco della pianista e compositrice Roberta Di Mario (Warner Music Italy – Publishing: Red&Blue/Abiudico/ I Mean). Un progetto raffinato, intimo e potente, con 10 canzoni, che portano l’ascoltatore in un luogo onirico ed evocativo, attraverso un viaggio musicale fatto di sogni, emozioni e cinema. Prodotto artisticamente da Roberta Di Mario, Cristian Bonato e Federico Mecozzi, “Illegacy” è registrato al Numeri Recording Studio (Cavallino, RN) da Cristian Bonato.

Sul canale youtube dell’artista è ora online “Indefinitely”, il quinto video estratto dall’album, girato da Mirco Passero a Cervere presso l’Anfiteatro dell’Anima.

Ecco cosa ci ha raccontato Roberta Di Mario riguardo il nuovo disco e i prossimi progetti.

5054197661020_cover

Ciao Roberta, è uscito il tuo nuovo disco “illegacy”. Ci racconti com’è nato questo progetto?

“Ciao! Avevo dei brani significativi, potenti ed il passaggio successivo alla consapevolezza di aver creato buona musica è quello di “fissare”, di incidere la musica, perché fare dischi serve, e comunque a me serve. Quindi benvenuto “Illegacy”, il mio viaggio di ritorno a casa, alle mie radici, al pianoforte”.

In che senso per te la musica è illegale?

“Illegacy è un nome rubato alla fantasia ed è l’unione di Illegal (appunto illegale, che rapisce il cuore) e Legacy (il ritorno alla prima eredità, alle mie radici). Questo il vero significato del titolo. Se però riporto il significato ad Illegale, intendo appunto la musica che sa portarti via, rubarti anima e cuore, quello che è successo a me quando ho scritto ed interpretato i brani di questo album”.

Il disco si compone di 10 brani e sono stati già pubblicati cinque videoclip. Come mai questa scelta?

“Perché il mio desiderio è di proiettare l’ascoltatore in un mondo cinematografico, perché sembra che la mia musica abbia nel dna qualcosa che ha a che fare con il cinema e così questi videoclip arrivano per supportare questo mio desiderio. Già cinque in rete e gli altri cinque nei prossimi mesi… un album quindi anche Visual, che spero possa regalare unicità al mio progetto pianistico”.

Queste 10 tracce vanno a comporre un viaggio musicale fatto di sogni e cinema. Da cosa hai tratto ispirazione per scrivere i testi dei brani?

“Dalla vita! Da ciò che vivo e soprattutto sento, da uno sguardo ampio verso il mondo. Da tutto ciò che ho ascoltato, perché tutti noi musicisti siamo ciò che abbiamo ascoltato. Si parla ovviamente di musica strumentale, non di parole”.

Ti piacerebbe scrivere una colonna sonora di un film e c’è un regista in particolare con cui ti piacerebbe lavorare?

“Mi piacerebbe lavorare con un certo tipo di cinema francese oppure lavorare con una regista donna, credo ce la intenderemmo di più (sorride). Si, mi piacerebbe davvero tantissimo, mi sento molto portata…”.

 17072017-DSCF0873_RITOCCATA

Quest’anno hai aperto i concerti di Roberto Vecchioni, ti sei esibita a Piano City Milano e hai aperto l’edizione di Biografilm festival. Cosa ti hanno lasciato queste tre esperienze?

“Emozioni potenti, responsabilità, gratitudine, pienezza e la consapevolezza di essere dentro un progetto molto centrato e che rispecchia al meglio chi è Roberta Di Mario oggi, dai grandi teatri con il Professor Vecchioni, al fascino dei Bagni misteriosi a Milano e la standing ovation di 007 Pierce Brosnan a Bologna, per il Biografilm Festival”.

Presenterai il nuovo disco con un tour?

“Dopo un piccolo tour nei megastore Feltrinelli a Milano, Firenze, Roma, si sta infittendo l’agenda di impegni, al nord, centro e sud Italia e negli States, per il 2018”.

 

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...