Paolo Nespoli è tornato sulla Terra: atterrata la navetta russa Soyuz

L’astronauta italiano Paolo Nespoli dell’Esa (Agenzia spaziale europea), e i suoi compagni di equipaggio, l’americano Randy Bresnik (Nasa) e il russo Sergei Ryazansky (Roscosmos), è tornato sulla Terra. La navetta russa Soyuz è atterrata alle 9.38 di questa mattina nella steppa del Kazakistan, dopo 139 giorni. Si conclude così la missione “Vita” varata dell’Asi (Agenzia spaziale italiana).

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...