FIMI 2017: Classifica album, al primo posto Ed Shereran, sul podio J-Axe Fedez e Riki

Ed Sheeran è il dominatore del 2017 con DIVIDE “÷”, album più venduto dell’anno in Italia, e due brani tra i primi dieci nella classifica dei singoli.

Seguono rispettivamente al secondo e al terzo posto della classifica album (fisico, digitale, streaming free e premium), “Comunisti col rolex” di J-Ax & Fedez e “Perdo le parole” di Riki. Tra i primi 20 titoli in classifica c’è un’elevata presenza di artisti italiani, 17 in totale, in continuità con la tendenza degli ultimi anni.

Nei singoli (digitale, streaming free e premium) domina “Despacito” di Luis Fonsi featuring Daddy Yankee, a cui seguono “Shape of you” di Ed Sheeran e “Senza pagare”, brano di J-Ax & Fedez featuring T-PAIN.

Ed Sheeran infrange il record di presenza di artisti italiani al primo posto tra gli album, durato oltre diciassette anni: l’ultimo album internazionale a dominare le classifiche italiane è stato infatti “1” dei Beatles che risale alla classifica del 2000.

Prima ed unica donna in classifica album tra le prime venti posizioni è Cristina D’Avena con “DUETS – Tutti cantano Cristina”.

Al primo posto della classifica dedicata alla vendita dei vinili in Italia troviamo “The dark side of the moon” dei Pink Floyd, mentre la compilation più venduta dell’anno è “Sanremo 2017”.

Le classifiche ufficiali FIMI/GfK sono le uniche che riportano i dati di vendita di tutte le 52 settimane dell’anno fornendo un quadro completo del mercato annuale della musica italiana.

I dati relativi al consumo di musica in streaming sono inclusi per tutte le 52 settimane.

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...