SANREMO 2018: i 20 Big e le 8 Nuove Proposte in gara

Mancano due settimane al via della 68a edizione del Festival di Sanremo, che vedrà alla conduzione il direttore artistico Claudio Baglioni, affiancato da Michelle Hunziker e Pierfrancesco Favino.

Sono 20 i Big in gara, tra cui soltanto quattro donne, che danno vita a un cast variegato. Sarà un Festival che vedrà il grande ritorno sul palco dell’Ariston di artisti del calibro di Luca Barbarossa che proporrà il brano “Passame er sale”, di una signora della musica italiana come Ornella Vanoni che si presenterà insieme a Bungaro e Pacifico cantando “Imparare ad amarsi”, ma anche di tre componenti dei Pooh, Roby Facchinetti e Riccardo Fogli con “Il segreto del tempo” e Red Canzian con “Ognuno ha il suo racconto”, di Ron con “Almeno pensami”, e Max Gazzè con “La leggenda di Cristalda e Pizzomunno”, Nina Zilli con il brano “Senza appartenere”, Noemi con “Non smettere mai di cercarmi” e Annalisa con “Il mondo prima di te”. Primo Festival per Mario Biondi che porterà la canzone “Rivederti”, per i The Kolors che canteranno per la prima volta in italiano in gara con il brano “Frida”, per la band Lo Stato Sociale che canterà “Una vita in vacanza”. Ci saranno anche giovani artisti già affermati quali Giovanni Caccamo con “Eterno” e Renzo Rubino con “Custodire”, duetti artistici creati per l’occasione come quello di Ermal Meta e Fabrizio Moro con “Non mi avete fatto niente”, di Diodato e Roy Paci con “Adesso”, di Enzo Avitabile e Peppe Servillo con “Il coraggio di ogni giorno”, band che si sono riunite dopo molti anni come Le Vibrazioni che proporranno il brano “Così sbagliato”, e i Decibel con “Lettera dal duca”, e un gruppo che dopo una carriera straordinaria ha deciso di dire addio alle scene: Elio e le Storie Tese che canteranno “Arrivedorci”.

Per quanto riguarda le Nuove Proposte sono invece 8 i giovani in gara: Eva Pevarello con “Cosa ti salverà”, Mirkoeilcane con “Stiamo tutti bene”, Giulia Casieri con “Come stai”, Ultimo con “Il ballo delle incertezze”, Lorenzo Baglioni con “Il congiuntivo”, Leonardo Monteiro con “Bianca” e Alice Caioli con “Specchi rotti”.

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...