SPECIALE SANREMO 2018: ORNELLA VANONI con BUNGARO e PACIFICO, uno speciale trio inedito in gara con il brano “Imparare ad amarsi”

Uno speciale trio inedito fortemente voluto dal direttore artistico Claudio Baglioni alla 68° edizione del Festival di Sanremo: è quello composto dalla signora della musica italiana Ornella Vanoni con Bungaro e Pacifico. E’ una delle rarissime volte in cui un’artista italiana si esibisce sul palco del Teatro Ariston con gli autori della canzone in gara, “Imparare ad amarsi”, che è infatti firmata da Tony Bungaro, Gino Pacifico, Cesare Chiodo e Antonio Fresa.

Il progetto nasce da un’idea del produttore Mario Lavezzi e della stessa artista, che hanno voluto che fossero proprio gli autori, Tony Bungaro, Gino Pacifico, Cesare Chiodo e Antonio Fresa, ad accompagnarla sul palco. Del resto Ornella Vanoni ha sempre avuto grande considerazione degli autori, ritenendoli, com’è ovvio, artefici di qualsiasi espressione musicale. Anche per questo motivo ha voluto essere una delle firmatarie, con altri numerosissimi autori, della petizione per la modifica del regolamento del Festival della Canzone Italiana, che anche grazie a Claudio Baglioni, con lei è stata applicata.

La loro partecipazione nasce quando il Direttore Artistico del Festival invia ad Ornella Vanoni il brano “Imparare ad amarsi” con un testo di Bungaro, ritenendolo perfetto per lei. In un primo momento, Ornella è titubante all’idea di prendere parte alla gara ma il refrain della canzone (“Bisogna imparare ad amarsi, bisogna imparare a lasciarsi” ) e la composizione  musicale la colpiscono al punto da accettare di esibirsi tra i 20 BIG del Festival.

Ornella e Bungaro chiedono a Pacifico di collaborare, “adattando” il testo della canzone secondo l’immaginario di Ornella e di renderlo più simile al suo modo di essere, mantenendo comunque parti del testo, che già l’avevano colpita.

Ritornare al Festival di Sanremo dopo l’ultima partecipazione nel 2004 rappresenta per me un momento importante e meraviglioso della mia carriera”, ha dichiarato Bungaro. “Quando ho scritto ‘Imparare ad amarsi’ ho voluto al mio fianco Pacifico come co-autore del testo. Claudio Baglioni ha apprezzato immediatamente la canzone. È un’operazione che dà grande risalto alla categoria a cui appartengo, quella degli autori. Io e Pacifico vogliamo onorarli tutti e con la voce inconfondibile e unica di Ornella Vanoni sarà un momento magico, unico, e, spero, indimenticabile. Avevo già scritto per Ornella… è strepitosa. Un’artista vera“.

Per Ornella Vanoni questa è l’ottava partecipazione al Festival della Canzone Italiana (la prima nel 1965 con “Abbracciami forte” e l’ultima nel 1999 con “Alberi” insieme ad Enzo Gragnaniello), per Bungaro si tratta della quarta partecipazione, con la vittoria di quattro Premi della Critica, mentre per Pacifico questa è la seconda partecipazione (con la prima, nel 2004, ha vinto il premio per la Miglior Musica).

Ornella Vanoni_Un Pugno di Stelle_cover

Ornella Vanoni pubblicherà poi il 9 febbraio “Un Pugno di Stelle”, il nuovo progetto discografico e raccolta in 3 CD su etichetta Sony Music, con due inediti: il brano sanremese “Imparare ad amarsi”, e “Gira in cerchio la vita”, la cover di un brano di Idan Raichel.
Il primo cd, “Imparare ad amarsi”, è composto da duetti con artisti che hanno fatto la storia della musica italiana. Il secondo, “Una bellissima ragazza”, raccoglierà i maggiori successi dell’artista dagli anni ’90 al 2013. Il terzo, “L’appuntamento”, è una selezione dei brani storici e più significativi di Ornella Vanoni.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...