Sabato 10 marzo alle 21.30 su Rai3, PresaDiretta propone un grande reportage girato tra l’Italia e gli Stati Uniti sulle molestie sessuali, gli abusi e sulle disparità uomo-donna

Sabato 10 marzo alle 21.30 su Rai3, PresaDiretta propone un grande reportage girato tra l’Italia e gli Stati Uniti sulle molestie sessuali, gli abusi e sulle disparità uomo-donna. Un viaggio straordinario in un mondo che sta cambiando, fino a ieri le donne reagivano col silenzio, oggi non più. Tutto è cominciato a Hollywood. Uno dei più grandi scandali nel mondo del Cinema ha travolto il produttore Harvey Weinstein, accusato da decine di attrici, modelle e impiegate di abusi, stupri e molestie sessuali e si è trasformato in una riflessione collettiva sul rapporto ossessivo tra il potere e il sesso e più in generale sul divario tra uomini e donne. Le telecamere di PresaDiretta sono andate a Hollywood a raccogliere le storie delle protagoniste del Movimento #Metoo, attrici, manager, attiviste, giornaliste, impegnate in una battaglia comune contro le molestie e la discriminazione di genere. E in Italia? Lo scandalo è arrivato anche nel nostro paese e le reazioni sono state controverse. PresaDiretta ha fatto un viaggio raccogliendo storie inedite e testimonianze esclusive su importanti fatti di cronaca, nel mondo del cinema e non solo, perché gli abusi e le molestie attraversano tutti i luoghi di lavoro, gli uffici pubblici e quelli privati, le scuole e le università, il mondo delle professioni e quello casalingo. Secondo  l’Istat, in Italia le donne tra i 14 e i 65 anni che hanno subito delle molestie sessuali nel corso della loro vita sono quasi 9 milioni. 4 donne su 10.  Le molestie avvengono soprattutto sul luogo di lavoro e quasi sempre si trasformano in ricatto sessuale. 1 milione e 173 mila donne sono state ricattate sessualmente per ottenere un’assunzione, per mantenere il posto, per ottenere avanzamenti di carriera. PresaDiretta ha attraversato anche le aule dei tribunali, scoprendo che un quarto delle denunce per violenza sessuale, stalking e maltrattamenti viene archiviato e molto spesso gli abusi vengono derubricati a liti familiari. Ci sono procure che faticano a stare al passo con i processi, a causa del numero di denunce ricevute e altre dove le assoluzioni superano il 40% del totale. Le telecamere di PresaDiretta poi, sono entrate nel mondo della scuola perché è sui libri di testo che si impara a superare gli stereotipi di genere. E nel nostro paese c’è ancora molto da fare. La Commissione europea, infatti, ha più volte richiamato l’Italia ad adeguare i manuali che risultano troppo spesso inadeguati.
“Sesso e potere” è  un racconto di Riccardo Iacona con Giulia Bosetti, Elisabetta Camilleri, Marianna De Marzi, Pablo Castellani.

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...