LORENZO LIVE 2018: ARRIVA IL 19 APRILE A ROMA JOVANOTTI. DOPO I PRIMI 12 SOLD OUT CHIUDE A MILANO IL 3 E 4 LUGLIO

Il Salone delle Feste di Lorenzo Live 2018 arriva a Roma.

Dopo 32 serate gremite, lo show che ha già conquistato Milano (12 serate), Rimini (3 serate), Firenze (9 repliche), Torino (5 repliche), Bologna (3 repliche), arriva nella capitale per 10 nuove repliche: ad aprile il 19 e 20, 22 e 23, 25 e 26, 28 e 29 e l’1 e il 2 maggio.

La seconda parte del tour apre i battenti al Palalottomatica e, in occasione del debutto, Trident Music, la società che da oltre trent’anni produce gli show di Jovanotti, annuncia una GRANDE FESTA FINALE.

Dopo il debutto le 12 repliche sold out, Lorenzo Live 2018 torna infatti a Milano per due serate conclusive il 3 e il 4 luglio al Forum di Assago, battendo se stesso con il record assoluto di 14 repliche nel capoluogo lombardo e chiudendo il tour da dove era partito e da dove trenta anni fa è partita la sua carriera.

“Sto recuperando! Ho avuto un piccolo edema alle corde vocali e mi sto sottoponendo a tre giorni di silenzio totale. Ma sto recuperando e giovedi debuttiamo a Roma!”, ha commentato Lorenzo a margine dello spostamento della data prevista per il 16 sera alla Unipol Arena di Bologna e slittata al 4 maggio (per info http://www.tridentmusic.it) . “Il nuovo show è una festa, una dichiarazione d’amore, una celebrazione della vita, della fantasia, della forza dell’immaginazione, dell’apertura, dell’incontro, della libertà. Sono contento di arrivare a Roma!”

Lorenzo Live 2018, è una grande festa! E’ il più incredibile di tutti i concerti di Lorenzo, ha già entusiasmato più di 300 mila persone e ha già totalizzato 44 serate sold out: lo spettacolo comincia appena si entra nel Palazzo: 13 grandi lampadari trasformano lo spazio in un vero e proprio salone delle feste mentre le note dell’Ouverture del Guglielmo Tell di Rossini accompagnano il pubblico a prendere posto.

“Mi rendo conto di essere nel cuore di un tour incredibile, ogni sera spremiamo il palasport come un arancia e ci beviamo il succo tutti insieme. Io un’atmosfera così non l’ho mai vissuta in nessun concerto a cui sono stato, sia sul palco che come spettatore.”

In scena con Lorenzo: Saturnino (basso), Riccardo Onori (chitarra), Christian Rigano (tastiere e synth), Franco Santarnecchi (piano e fisarmonica), Gareth Brown (batteria), Leo Di Angilla (percussioni), Gianluca Petrella(trombone), Jordan MC Lean (tromba), Matthew Bauder (Sax).

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...