Marco e Pippo, a Padova il 21 aprile la prima del nuovo tour in Europa

Manca poco più di una settimana al debutto del nuovo show di Marco e Pippo, l’unico duo che è un trio, ed è già un successo! Sono infatti disponibili ancora pochissimi biglietti per la data del 21 aprile al gran teatro Geox di Padova, dove i tre comici veneti presenteranno “Assai in pace” : il loro nuovissimo lavoro comico teatrale, con la regia del padovano Enrico Lando.

Questo spettacolo rappresenta una scelta artistica importate per il gruppo comico veneto che da 13 anni porta la comicità fra le piazze del territorio, ovvero quella di affiancare alla proposta di spettacoli estivi nelle piazze una ulteriore proposta di spettacolo, scritta e pensata esclusivamente per circuiti teatrali. Rappresenta altresì una conferma da parte di Zed! della volontà di aprire il palco del Geox ai talenti locali. “Con lo spettacolo dello scorso anno si è aperto un dialogo importante con Diego, Valeria e Daniele e un desiderio di collaborazione fra le nostre realtà. Il nuovo spettacolo ne è un esempio concreto: il supporto professionale di Daniele nelle scelte tecniche, la disponibilità del teatro per le prove, il supporto di tutto lo staff di Zed! per noi è stato un valore aggiunto molto importante e una conferma della sensibilità di questa realtà” – Silvia Burattin  – manager dei tre comici –

Cosa significa questo titolo? “Ci piace giocare con le parole”, dice Marco, “specialmente con i doppi sensi italiano-dialetto. Molti individui per sentirsi assai in pace devono essere lasciati in pace, in dialetto – assai in pace –“.

Di cosa parla lo spettacolo? “Parleremo molto di noi veneti, di cosa significa sentirsi in pace nelle situazioni di vita quotidiana, nel lavoro, nella coppia, nella società”, aggiunge Pippo.

“E’ un viaggio comico nel nostro territorio veneto, pieno di bellezze e di contraddizioni, di punti di vista diversi, strani e distorti sulla realtà che viviamo ogni giorno”, conclude Gaetano.

Al Geox porterete la prima assoluta. Ci sarà poi un tour? Sì, è la prima, poi andremo in Croazia, in Belgio e sulle Dolomiti. Poi quando torniamo dalle ferie faremo altre repliche (ride) Scherzi a parte, ci stiamo impegnando perché questo spettacolo sia inserito il più possibile nei programmi delle rassegne teatrali. Non è così facile perché non siamo molto conosciuti dagli organizzatori di queste rassegne ma stiamo lavorando sodo anche per questo.

“Marco e Pippo, l’unico duo che è un trio” sono 3 comici veneti che da 13 anni fanno ridere il pubblico con i loro spettacoli di teatro cabaret in cui italiano e DIALETTO VENETO si mescolano creando un affascinante linguaggio comico. È composto da Marco Zuin, Filippo Borille e Gaetano Ruocco Guadagno che arriva a far parte del gruppo nel 2011, arricchendo la comicità parlata di Marco e Pippo con quella della visual comedy.

Con oltre 80 date all’anno nelle piazze del Veneto, alcune date di rilievo come il tutto esaurito al teatro Corso di Mestre a dicembre e al Gran Teatro Geox di Padova la scorsa stagione, sono definiti dalla critica uno dei gruppi comici più importanti nel panorama della Regione Veneto.

Dal 2005 ad oggi hanno prodotto 11 spettacoli che catturano per la capacità di far ridere con uno stile frizzante mai volgare e conquistano il cuore della gente per la loro spontaneità e per il contatto molto stretto con il pubblico, che nasce dal loro desiderio di far ridere e star bene.

Biglietti disponibili su zedlive.com, fastickets.it, presso i punti vendita Fast Ticket, e presso le biglietterie del Gran Teatro Geox di Padova e del Gran Teatro Morato di Brescia, e in tutti i punti vendita autorizzati.

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...