Il 26 maggio alle ore 15 ci sarà la possibilità unica di ascoltare il Coro Papageno dal vivo all’interno della Casa Circondariale Rocco d’Amato di Bologna

Il 26 maggio alle ore 15 ci sarà la possibilità unica di ascoltare il Coro Papageno dal vivo all’interno della Casa Circondariale Rocco d’Amato di Bologna, un complesso di voci composto da 40 detenuti sia uomini che donne, caso particolarmente raro all’interno delle strutture detentive italiane.

Si tratta di un’esperienza irripetibile in quanto, in via eccezionale, le autorità permetteranno a tutti l’ingresso dentro le mura carcerarie per assistere ad un evento.  Un repertorio vario che va da brani classici a canti popolari di varie culture, a rappresentanza delle diverse provenienze geografiche dei detenuti coristi, che si esibiranno di fronte ai propri familiari e quanti coloro vorranno essere protagonisti di un momento molto importante per tutti, soprattutto per il pubblico spettatore di uno show esclusivo capace di suscitare le più intense emozioni.

Il Coro Papageno rappresenta una delle straordinarie attività condotte dall’associazione no profit Mozart14, e nasce dalla consapevolezza che la musica può diventare un efficace strumento di riscatto sociale per l’individuo. Cantando insieme gli uomini imparano a conoscere il valore dell’ascolto e del reciproco rispetto, entrano in relazione e costruiscono nuovi legami e un rinnovato senso di comunità.

L’attività del Coro papageno è presentata nel cofanetto Shalom,  che racconta in un libro e in un dvd le emozioni dei detenuti della casa circondariale Dozza di Bologna e protagonisti del Progetto Papageno condotto da Mozart14, associazione guidata da Alessandra Abbado, figlia del Maestro Claudio, specializzata in musicoterapia nelle carceri e negli ospedali.

Mozart 14 è una realtà di promozione sociale no profit specializzata in laboratori e progetti di musica e Musicoterapia nelle carceri e negli ospedali. Nata per portare avanti le attività nel sociale del Maestro Claudio Abbado, ora è diretta con la stessa passione dalla figlia Alessandra Abbado, attuale presidente. Il suo primo testimonial è un altro maestro molto amato dal pubblico, ovvero Ezio Bosso.  Con le sue attività (Tamino, Coro Cherubino, Leporello, Coro Papageno), Mozart14 entra nella vita dei degenti dei reparti pediatrici, di bambini e adolescenti con disabilità fisiche e cognitive, di detenuti e detenute.

Oltre al CORO PAPAGENO, le attività che Mozart14 sostiene e realizza, avvalendosi di qualificati professionisti, sono:

TAMINO: gli incontri di musicoterapia per i piccoli degenti dei reparti pediatrici di Onco-Ematologia e Chirurgia, e i laboratori terapeutici di canto e musica nei reparti di Terapia Intensiva Neonatale e Neonatologia, che si svolgono nella Clinica Gozzadini del Policlinico Sant’Orsola-Malpighi di Bologna.

LEPORELLO: i laboratori di songwriting svolti con i ragazzi reclusi dell’Istituto Penale Minorile di Bologna per comporre canzoni.

CORO CHERUBINO: i laboratori di canto corale per adolescenti, anche con disabilità fisiche e cognitive, e i laboratori creativi sull’esplorazione della voce rivolti ai bambini sordi dai 4 ai 10 anni, realizzati da Mozart14 in collaborazione con GRD (Associazione Genitori Ragazzi Down), Fondazione Gualandi a favore dei sordi, Dipartimento di Salute mentale del Servizio di neuropsichiatria dell’infanzia e dell’adolescenza dell’Azienda USL di Bologna.

Disponibile qui il cofanetto:  https://www.mozart14.com/shalom-la-musica-viene-da-dentro-viaggio-nel-coro-papageno-disponibile-cofanetto-libro-dvd

 

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...