Da oggi in radio e in digitale il nuovo brano “QUALCOSA DI SPECIALE” di LAURA CIRIACO, semifinalista di THE VOICE OF ITALY

Dopo la partecipazione a The Voice of Italy, da oggi, martedì 26 giugno, è in rotazione radiofonica e disponibile in digital download e su tutte le principali piattaforme streaming “QUALCOSA DI SPECIALE” (Eclectic Music Group / Music Union), il nuovo brano della cantante LAURA CIRIACO.

“QUALCOSA DI SPECIALE”, scritto dagli autori S. Paviani, E. Roberts, R. Balbo e prodotto da Andrea Tripodi, è un brano caratterizzato da sonorità pop accattivanti. Laura Ciriaco, attraverso il suo particolare timbro, riesce a interpretare il brano ritrovando se stessa in ogni singola strofa.

«Nonostante io non sia l’autrice del brano – racconta Laura Ciriaco – questa canzone rispecchia il mio approccio alla vita, riassume la motivazione artistica che mi ha accompagnato in tutta la carriera. Una delle frasi che sento più mie è “il cuore in ogni passo”; posso affermare che è per me una sorta di mantra. Il ritmo e la melodia sono energici e orecchiabili, ma il concetto è molto intimo, sono quelle riflessioni che si fanno quando si è soli con se stessi».

Laura Ciriaco inizia a suonare il pianoforte già all’età di 4 anni e a soli 11 anni entra al conservatorio, però lasciato ben presto; la sua vera passione è usare il piano per accompagnarsi mentre canta. E così farà per lungo tempo. È nel 2005 che la sua vita prende un’inaspettata piega. Laura studia canto e durante una lezione Paolo Del Vecchio, ha il piacere di sentirla e la seleziona come partecipante al Premio Mia Martini 2005, dove raggiunge la finale; nell’occasione farà un altro importante incontro, Franco Fasano, con cui negli anni rimarrà in contatto, sviluppando un rapporto professionale che dura a tutt’oggi. Nella serata finale, sfidando 30 concorrenti provenienti da ogni parte d’Italia, Laura vince una borsa di studio per l’Accademia MAS Music Art and Show di Milano, che frequenterà con successo fino al conseguimento del diploma in Performing Arts. Inizia così l’avventura che la porterà al suo primo singolo: il trasferimento dall’ Abruzzo a Milano e le prime band con musicisti professionisti; formazioni elettriche e acustiche, repertori pop, rock, funk, soul, gospel. Nel 2009, con la sua band i Neroré, si aggiudica il Premio Mogol come “miglior testo” in occasione di un concorso per brani inediti. Tra il 2008 e il 2010, affronta la prima esperienza di turnista corista negli spettacoli gospel “Stand Up! A Gospel Revolution” e “Stand Up! The New Revolution”, prodotti da CeCe Rogers, che la portano in tour in tutta Italia. Durante tutto questo tempo, Laura non smette mai di studiare canto e piano, e perfezionare la sua tecnica, per realizzare quello che ormai è diventato il suo obbiettivo: vivere di musica. Nel 2015 una collaborazione importante: i cori per un disco di produzione di Piero Cassano e Fabio Perversi (Matia Bazar). Tre anni dopo, nel 2018, Laura partecipa a The Voice of Italy, stupendo l’Italia con il suo timbro vocale unico e la sua energia contagiosa, raggiungendo la semifinale.

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...