Estate Romana 2018: gli appuntamenti dal 6 al 12 luglio

Al via una nuova settimana di Estate Romana 2018, la manifestazione culturale promossa da Roma Capitale – Assessorato alla Crescita Culturale e realizzata in collaborazione con SIAE (Società Italiana degli Autori e degli Editori) e il supporto nelle attività di comunicazione di Zètema Progetto Cultura.

Per essere sempre aggiornati su tutti gli appuntamenti in programma basta seguire il nuovo account Cultura Roma presente su Facebook, Twitter e Instagram, consultare il sito www.estateromana.comune.roma.it o contattare il numero 060608 (attivo tutti i giorni ore 9-19).

Questa settimana vede in cartellone storiche rassegne e festival teatrali e musicali molto attesi dal pubblico, esplorazioni urbane alla scoperta dei paesaggi metropolitani, proposte per bambini e famiglie.

In partenza SUMMER TALES (6 luglio – 15 settembre) la manifestazione estiva con ingresso gratuito curata da PAV che presenta due progetti site-specific concepiti come drammaturgie spaziali e realizzati dal collettivo DOM, guidato da Valerio Sirna e Leonardo Delogu. La proposta per il mese di luglio è Mamma Roma esplorazione urbana che si fonda sul camminare come strumento di conoscenza e pone al centro della sua analisi la città e il paesaggio. In ogni camminata, della durata di diverse ore, i partecipanti vengono accompagnati lungo un percorso pensato per osservare i quartieri e le diverse dimensioni che li abitano, anche attraverso pratiche della percezione.

Al via anche la VII edizione di CASALE CALETTO FESTIVAL (7 luglio – 4 agosto) il momento di incontro e di promozione culturale, organizzato dall’Associazione Trousse, che porta nell’omonimo quartiere della periferia romana in zona Tiburtina-Cervara-La Rustica un ricco programma di spettacoli teatrali e di danza, proiezioni e concerti, laboratori per bambini riuniti intorno allo slogan “Periferia e partecipazione” e al tema “Cinema e Periferie”, l’ingresso è gratuito.

Dal 7 luglio al 5 agosto appuntamento con ROMA JAZZ FESTIVAL, una delle più longeve rassegne italiane di musica giunta quest’anno alla 42^ edizione. La sua programmazione tra passato, presente e futuro del jazz vedrà i giovani e la musica emergente protagonisti al pari dei grandi nomi della scena internazionale. Oltre 170 musicisti per 35 giorni di programmazione, distribuiti in diversi luoghi della città. I concerti presentati quest’anno attraversano trasversalmente un arco di almeno tre generazioni, offrendo grande musica, contaminazioni, nuove sonorità, divertimento ed emozioni.

Torna anche la rassegna teatrale PIRANDELLIANA (10 luglio – 12 agosto) giunta alla XXII edizione, a cura di La Bottega delle Maschere, che nell’incantevole scenario del Giardino di Sant’Alessio all’Aventino propone questa estate due capolavori pirandelliani: Il berretto a sonagli e I giganti della montagna. Il primo riflette su come l’apparire conta più dell’essere. Il secondo è un inno alla poesia, alla fantasia, al sogno, in un tempo di tecnocrati “duri di mente”.

Entra nel vivo la XXX edizione della rassegna NOTTI ROMANE A TEATRO DI MARCELLO – FESTIVAL DELLE NAZIONI rassegna organizzata dall’Ass.Cult. IL TEMPIETTO che fino al 30 settembre propone 92 concerti di musica classica. Nell’incantevole scenario dell’area archeologica del Teatro di Marcello, ogni sera oltre all’evento musicale, in programma una breve visita guidata all’area storico-archeologica del Teatro di Marcello anticipata da letture e recite di scritti e poesie proposte da esponenti illustri della cultura contemporanea.

Il MARCONI TEATRO FESTIVAL (fino al 29 luglio) a cura del Teatro Marconi propone, negli spazi del teatro in via Guglielmo Marconi, più di 40 appuntamenti di prosa, musica, danza con oltre 150 artisti come Marco Simeoli, Claudio Boccaccini, Federico Perrotta, Francesca Nunzi, Tiziana Sensi, Valeria Monetti. Ogni sera in programma due spettacoli, uno sul palco esterno e l’altro su quello interno.

Prosegue anche la 2^ edizione di ANIENE FESTIVAL (fino al 5 agosto) a cura dell’Ass. La Pentola a Pressione con proposte culturali per tutte le età: musica d’autore, spettacoli dal vivo, teatro, comicità, ballo, incontri, arte e performance. L’ingresso è libero e  la location è il parco accanto a Ponte Nomentano che diventa uno spazio polifunzionale riscoprendo la vocazione sociale ed accessibile. Sin dal primo pomeriggio sono attivi anche gli spazi dedicati ai bambini e alle famiglie. 

PROGRAMMA DAL 6 AL 12 LUGLIO 

LA MUSICA

 

Al via la 42° edizione di ROMA JAZZ FESTIVAL (7 luglio – 5 agosto), a cura di International music festival. Sabato 7 Luglio alle 21 all’Auditorium Parco della Musica concerto degli Snarky Puppy, band che fonde funk, rock, hip-hop e musica elettronica (Michael League, basso; Nate Werth, percussioni; Mark Lettieri, chitarra; Larnell Lewis, batteria; Shaun Martin, tastiere; Justin Santon, tromba e tastiere; Bobby Sparks, tastiere; Maz Maher, tromba, flicorno; Chris Bullock, sax). Domenica 8 luglio alle 21 alla Casa del Jazz concerto con Enzo Pietropaoli Wire Trio (Enrico Zanisi, piano e tastiere; Enzo Pietropaoli, basso elettrico; Alessandro Paternesi, batteria e live electronics; con la partecipazione di Ernesto Assante) che reinterpretano in chiave moderna i brani più celebri suonati nella leggendaria quattro giorni di Woodstock. Lunedi 9 luglio alle 21 alla Casa del Jazz serata con Licaones (Mauro Ottolini, trombone; Francesco Bearzatti, sax; Oscar Marchioni, organo; Paolo Mappa, batteria). Mercoledi 11 luglio alle 21 alla Casa del Jazz esibizione di Camille Bertault Trio (Camille Bertault, voce; Fady Farah, pianoforte; Christophe Minck, contrabbasso). Giovedi 12 luglio alle 21.30 al Museo MAXXI La Nuova Scena Italiana (Tommaso Cappellato, batteria, electronics) e LNDFK (Linda Feki voce, electronics).

Sempre ricco di appuntamenti il calendario a cura di D’Ada srl di VILLA ADA – ROMA INCONTRA IL MONDO, che festeggia quest’anno 25 anni di attività. Nella location sulle sponde del laghetto di Villa Ada, appuntamento venerdì 6 luglio con i live dei 666 + The Pischellis, tribute band degli 883 in versione metal i primi, ripropongono i classici del pop e del rock anglosassone in versione romanesca i secondi. Sabato 7 luglio è di scena la musica folk della band romana Il Muro del Canto. Domenica 8 luglio per Roma Brucia 2018, festival dedicato alle band romane, salgono sul palco: Sierra Romana, Puertonico, Sativa Rose, Moci, Montone, Bart olini, Pippo Sowlero, Fuckyourclique, Luca coi Baffi / John Idea, Danny il campione, Vanbasten, E Se Ho, Urbania 78989. Lunedì 9 luglio appuntamento con la voce inconfondibile di Giovanni Lindo Ferretti accompagnato da Ezio Bonicelli (chitarra elettrica, violino) e Luca Rossi (basso, chitarra elettrica, batteria elettronica). Martedì 10 luglio è di scena il gruppo bergamasco I Pinguini Tattici Nucleari (Riccardo Zanotti, Nicola Buttafuoco, Elio Biffi, Lorenzo Pasini, Simone Pagani e Matteo Locati). Mercoledì 11 luglio serata all’insegna del Psychobilly e del Rockabilly con tanti gruppi internazionali ad avvicendarsi sul palco prima della chiusura di Reverend Horton Heate. Giovedì 12 luglio serata live con Bud Spencer Blues Explosion, duo alt-rock formato da Adriano Viterbini e Cesare Petulicchio, accompagnati da Francesco Pacenza, basso e voce, e Tiziano Russo, tastiere e voce. I concerti iniziano tutti alle ore 21.30.

 

Entra nel vivo la XXX edizione della rassegna NOTTI ROMANE A TEATRO DI MARCELLO – FESTIVAL DELLE NAZIONI organizzato dall’Associazione culturale Il Tempietto che questa estate propone 92 concerti di musica classica. Nell’incantevole scenario dell’area archeologica del Teatro di Marcello, ogni sera alle 20.30 appuntamento con l’evento musicale, preceduto alle 19.45 da una breve visita guidata all’area storico-archeologica del Teatro di Marcello e alle 19.30 da letture e recite di scritti e poesie proposte da esponenti illustri della cultura contemporanea. Si comincia venerdì 6 luglio con il pianista Marcello Appignani che esegue opere di . Sabato 7 luglio Téchne Trio (Francesca Romana Fioravanti, violino; Gabriella Pasini, violoncello; Giovanna De Rubertis, pianoforte) esegue celebri musiche tratta dai film. Domenica 8 luglio il pianista di origini ungheresi Ede Ivan esegue diverse sonate di F.J. Haydn. Lunedì 9 luglio concerto del pianista estone Mihkel Poll che esegue sonate estoni di Kõrvits, Sumera, Ravel e musiche di Prokofiev e di Haydn. Martedì 10 luglio concerto del pianista Puwei Zheng che esegue musiche di Schumann, Chopin, Bach, Busoni. Mercoledì 11 luglio il Quartetto Sonorità Napoletane (Renato Nacca, flauto; Piero Pellecchia, clarinetto; Mattia Giuliano, mandolino; Vincenzo Magliocca, chitarra e voce) propongono musiche di Gambardella, Salvo, Nicolardi-Nardella, Taccani, Lama, De Curtis, Carosone e altri. Giovedì 12 luglio concerto dei Giovani Artisti della Scuola di pianoforte e canto accompagnati e diretti dal M° Francesco Paolo Musto.

Proseguono gli appuntamenti di GIANICOLO IN MUSICA sulla splendida terrazza della città a cura dell’Ass. Cult. Roma Musica e cultura. Sabato 7 luglio concerto dei TC Gang. Domenica 8 luglio serata di ballo con Aria di Milonga. Lunedì 9 luglio speciale cabaret con la comicità di Sergio Viglianese. Martedì 10 luglio concerto jazz con Girotto/Mangalavite Duo (Javier Girotto, sax, e Natalio Mangalavite, piano) e open act del Paolo Zou Trio. Mercoledì 11 luglio musica beat e anni Sessanta con Studio Uno Group. Giovedì 12 luglio serata tutta da ballare con Dj set. I concerti iniziano alle 21.30.

Grande musica sotto le stelle nella suggestiva location di VILLAGE CELIMONTANA, che propone venerdì 6 luglio serata swing con Emanuele Urso “The King of Swing” Big Band. Sabato 7 luglio omaggio alla Bossa Nova brasiliana con Pamela D’Amico Quintet. Domenica 8 luglio serata jazz con Jean-Sébastien Simonoviez Quartet. Lunedì 9 luglio torna l’appuntamento settimanale dedicato al Tango con Celimontango. Martedì 10 luglio serata vintage con Swing Swing Swing – Michael Supnick Quartet. Mercoledì  11 luglio musica jazz con I Soliti Ignoti Jazz Orchestra e il loro repertorio dedicato a Ennio Morricone. Giovedì 12 luglio serata di musica pop con il coro Flowin’ Chords. Tutti i concerti iniziano alle ore 22 a ingresso gratuito. Celimontango € 10

Il carro itinerante di OPERA CAMION, a cura del Teatro dell’Opera di Roma, giunge lunedì 9 luglio alle ore 21  in Largo Nimis nel Municipio XV con un nuovo appuntamento del Rigoletto di Giuseppe Verdi. La celebre opera lirica viene riletta dal regista Fabio Cherstich, cantata da giovani interpreti e accompagnata dalla Youth Orchestra del Teatro dell’Opera di Roma.

Risuonano le note della grande musica nei GIARDINI DELLA FILARMONICA. La manifestazione organizzata dall’Accademia Filarmonica Romana di Via Flaminia ospita anche questa settimana un interessante incrocio di stili e generi musicali. Venerdì 6 luglio alle 20 in Sala Casella The Sound of Brotherhood, concerto di musica tradizionale persiana dei brani di Parviz Meshkatian. Alle 21.45 nei Giardini Wispers Letters Never Written, Songs Never Sung canzoni di Ghazal Shakeri e melodie dell’Iran in chiave fusion. Sabato 7 luglio alle 20 in Sala Casella concerto multimediale Korea, per voce soprano, violino, violoncello ed elettronica. Performance del Gruppo di Danza DTM2. In collaborazione con Istituto Culturale Coreano, Università di Tor Vergata, Irvine California University. Alle 21.45 nei Giardini Un viaggio italiano con Voicello Duo (Luisa Cottifogli, voce; Enrico Guerzoni, violoncello) che propone melodie del nostro Paese dal medioevo ai giorni nostri. Lunedì 9 luglio alle 20 in Sala Casella concerto La mér Mediterranée ispirato a L’estate e gli altri saggi solari di Albert Camus con musiche di Debussy, Albéniz, Granados, Colasanti, Liszt. Alle 21.45 nei Giardini, concerto di musica slovacca con il Bratislava Guitar Quartet (Miloš Slobodník, Yorgos Nousis, Radka Krajčová, Martin Krajčo). In collaborazione con Ambasciata della Repubblica Slovacca e Istituto Slovacco a Roma. Martedì 10 luglio alle 20 in Sala Affreschi esecuzione della violinista Misia Jannoni Sebastianini di musiche di J. B. Bach. Alle 21.45 nei Giardini esecuzione di Easy To Love. Lettere d’amore in più di 160 caratteri con Raffaella Misiti, voce; Pino Perris, pianoforte; Aldo Perris, contrabbasso; Salvatore De Seta, batteria. Mercoledì 11 luglio alle 20 in Sala Casella concerto dell’Ensemble Pentarte con esecuzione di opere di Stravinskij, Piazzolla, Piovani, Gershwin, Morricone. Alle 21.45 nei Giardini musica originale flamenca con la chitarra a otto corde di Livio Gianola. In collaborazione con l’Ambasciata di Spagna e Crescentera Productions. Giovedì 12 luglio alle 20.00 in Sala Affreschi Edoardo Mancini al clarinetto esegue musiche di Donizetti, Miluccio, Messiaen, Kovács, Stravinskij, Berio,  Sutermeister. Alle 21.45 nei Giardini Arie d’opera in chiave swing con Chiara Osella, mezzosoprano, accompagnata da Accordi Disaccordi (Alessandro Di Virgilio e Dario Berlucchi, chitarre; Elia Lasorsa, contrabbasso). Eseguite arie da Verdi, Mozart, Bizet, Weill, alternate a canzoni popolari di varie nazionalità e brani originali di Accordi Disaccordi.

I PERCORSI

In partenza SUMMER TALES (6 luglio – 15 settembre) la manifestazione estiva a cura di PAV che presenta due progetti site-specific realizzati dal collettivo DOM, guidato da Valerio Sirna e Leonardo Delogu: MAMMA ROMA e L’uomo che cammina, concepiti come delle drammaturgie spaziali. Si comincia venerdì 6 luglio alle 16.30 a Porta di Roma con la prima camminata di MAMMA ROMA, un’esplorazione urbana che si fonda sull’esercizio del camminare come strumento di conoscenza e che pone al centro della sua analisi la città e il suo paesaggio. La camminata dura diverse ore e i partecipanti vengono accompagnati lungo un percorso pensato per osservare i quartieri e le diverse dimensioni che li abitano, anche attraverso pratiche della percezione.

Prenotazione obbligatoria: tel 06 44702823; email: organizzazione@pav-it.eu.

Nel fine settimana proseguono le VISITE GUIDATE TEATRALIZZATE alla scoperta delle meraviglie di Roma e delle donne e degli uomini che hanno fatto la sua storia, grazie a guide abilitate e ad attori professionisti in costume d’epoca. Venerdì 6 luglio alle 21.30 lo spettatore può scegliere tre possibili viaggi indietro nel tempo: può ascoltare la vicenda umana e artistica di Michelangelo: il cuore e la pietra, oppure seguire le divertenti vicende di Onofrio del Grillo e del conte Tacchia con La vera Roma del Marchese del Grillo e La Roma del conte Tacchia. Sabato 7 luglio alle ore 21 altre tre possibili viaggi: gli intrighi e i veleni di una delle famiglie più potenti con I Borgia. Il potere del male, o ancora i retoscena del temibile “boja de Roma” con La lama di mastro Titta: tour nella Roma del Papa Re. O ancora la vicenda di Claretta Petacci: l’amore del Ventennio nell’Eur monumentale. Prenotazione obbligatoria su www.iviaggidiadriano.it

 

IL TEATRO

Dal 10 luglio al 12 agosto, nell’incantevole Giardino di Sant’Alessio all’Aventino, torna la PIRANDELLIANA, storico rassegna di teatro pirandelliano a cura de La Bottega delle Maschere di Marcello Amici che per questa estate propone due capolavori dell’autore siciliano: I giganti della montagna, in scena il martedì, il giovedì, il sabato, e Il berretto a sonagli, in programma il mercoledì, il venerdì e la domenica. Spettacoli sempre ore 21.15.

Prosegue  fino al 29 luglio la II edizione del MARCONI TEATRO FESTIVAL, manifestazione con diversi appuntamenti di prosa, musica e danza. In programma nel fine settimana la replica dello spettacolo Forza venite gente (Frate Francesco), regia di Michele Paulicelli (palco interno, venerdì 6, sabato 7 e domenica 8 luglio alle 21.15) dedicato alla storia di San Francesco d’Assisi. Venerdì 6 luglio alle 21, sul palco esterno, è di scena Novecento di Alessandro Baricco, con la regia di Antonello Avallone e la Compagnia delle Arti, il racconto di un pianista capace di suonare una musica meravigliosa, ma incapace di scendere dalla nave, dove è nato e vive, per affrontare la vita sulla terraferma. Sabato 7 luglio alle 21 (palco esterno) il monologo tragicomico Il Buco di Roberta Calandra con la regia di Laura De Marchi. In scena una donna sola, autoironicamente introspettiva, irrimediabilmente avvolta su se stessa e sui propri fantasmi. Domenica 8 luglio alle 21 (palco esterno) va in scena Volevo fare la mignotta di e con Francesca Nunzi e Berardino Iacovone, un viaggio ironico e musicale che parte dalla riflessione di una donna normale, affaticata dalla vita di tutti i giorni. Lunedì 9 luglio alle 21.00 (palco esterno) lo spettacolo La sfida 30 vs 50 di e con Ivan Peretto e Marco Vincis: cosa succede quando si incontrano due comici di età diverse e ognuno dei due ritiene di essere migliore dell’altro? Si allestisce un ring sul palco e i due si sfidano a colpi di battute e monologhi. Martedì 10 luglio sul palco interno alle 21 è di scena La Paura 2.0 di Mario Canale, una brillante commedia in cui i componenti di una famiglia sono una vetrina di fobie e angosce dei nostri giorni. Sul palco esterno, sempre alle 21, lo spettacolo di varietà Voi non siete napoletani di Geppi Di Stasio con la Compagnia Trepareti. Mercoledì 11 luglio lo spettacolo Gaia in veloce scherzoso discorso al mondo (palco esterno ore 21) con Stefania Ventura e la Compagnia Golden Show, che racconta la storia di Gaia, convinta che a breve si estinguerà assieme a tutti gli esseri viventi a causa del riscaldamento globale. Alle 21.30 sul palco interno lo spettacolo di danza Seven…movimenti di pace con la Compagnia Bricolage Dance Movement che vede come protagonisti la bandiera della pace e i suoi sette colori. Giovedì 12 luglio (palco interno ore 21.30) Barnum, la nobile arte della frottola con la regia di Licia Pugliese, la storia di  un affarista, un imbroglione o forse solo un onesto venditore di sogni. Sul palco esterno alle 21 va in scena #LaPoesiaSalveràIlMondo La poesia ai tempi di Youtube di e con Matteo Pasquinelli, Francesco Giordano, Riccardo Parravicini che si chiede cosa ne è del linguaggio poetico in un’epoca in cui WhatsApp e i social media hanno preso il sopravvento.

Continuano anche gli appuntamenti di TEATRO A RIGHE, tra cui il Workshop Interno giorno e la mostra fotografica Le Righe rivolti ai detenuti del Carcere di Regina Coeli.

Venerdì 6 luglio alle 19, in una abitazione privata del Municipio I va in scena, a cura della Compagnia Nafta Hotel e per la regia di Alba Bartoli, la performance Dialogo da Natalia Ginsburg, trasmessa in streaming sui canali social dell’associazione. Lunedì 9 luglio nel giardino della Casa Internazionale delle Donne, alle 17 Riccardo Vannuccini propone il suo Workshop Esterno notte, mentre alle 18 alla Libreria Odradek è in programma il Reading L’Amante da Duras con Lars Rohm (francese/Italiano) e la Compagnia Cane Pezzato. Mercoledì 11 luglio alle 16.30, nel giardino della Casa Internazionale delle Donne animazione per bambini dai 6 anni con la Compagnia King Kong Teatro per conoscere i grandi pittori da Monet a Dalì, da Klimt a Chagall, attraverso giochi, racconti e animazioni. Ingresso sempre gratuito; per partecipare ai workshop e alle performance nelle case private prenotazione obbligatoria a info.artestudio@libero.it.

Prosegue alla Città dell’Altra Economia a Testaccio la rassegna L’ALTRO VILLAGE che propone sabato 7 luglio alle 21.30 lo spettacolo ironico e divertente di Andrea Rivera, cantastorie dissacrante dalla satira improvvisata, che si nutre di giochi di parole ma anche di denuncia. Un’occasione per ridere di noi stessi e per combattere la paura degli altri.

I FILM

 

Proseguono all’ARENA GARBATELLA le proiezioni cinematografiche delle ore 21.15 con in programma i film più rappresentativi degli anni 2017 e 2018, con particolare attenzione alla commedia italiana, alle opere segnalate al Davide di Donatello, quelle vincitrici di autorevoli premi cinematografici internazionali e dei giovani registi emergenti. In programma: Wonder di Stephen Chbosky (venerdì 6), Benedetta follia di Carlo Verdone (sabato 7), Il ragazzo invisibile seconda generazione di Gabriele Salvatores (domenica 8), Ammore e malavita di Antonio e Marco Manetti (lunedì 9), The Post di Steven Spielberg (martedì 10), Addio fottuti musi verdi di Francesco Capaldo (mercoledì 11), Il colore nascosto delle cose di Silvio Soldini (giovedì 12).

La rassegna CALEIDOSCOPIO alla Casa del Cinema entra nel vivo della sua programmazione serale a ingresso gratuito. Inizio proiezioni alle 21.30. Venerdì 6 luglio Benvenuti al Sud di Luca Miniero. Sabato 7 luglio SMILLA’S SENSE OF SNOW (Il senso di Smilla per la neve) di Bille. Domenica 8 luglio BEETHOVEN SINFONIA N. 5 e SINFONIA N. 7 di Accademia Nazionale di Santa Cecilia. Lunedì 9 luglio Roma Città Aperta di Roberto Rossellini. Martedì 10 luglio ALL THAT HEAVEN ALLOWS (Secondo amore) di Douglas Sirk. Mercoledì 11 luglio Verso sera di Francesca Archibugi. Giovedì 12 luglio Un tè con Mussolini di Franco Zeffirelli.

 

Proseguono le NOTTI DI CINEMA A PIAZZA VITTORIO con la programmazione dei film usciti durante l’ultima stagione cinematografica ed eventi singoli arricchiti dalla presenza di alcuni illustri ospiti. Venerdì 6 luglio in programma Lady Bird di Greta Gerwig (Sala A ore 21.15) e L’insulto di Ziad Doueiri (Sala Bucci ore 21.30). Sabato 7 luglio Star Wars: Gli Ultimi Jedi di Rian Johnson (Sala A ore 21.15) e Wonder di Stephen Chbosky (Sala Bucci ore 21.30). Domenica 8 luglio Terapia di coppia per amanti di Alessio Maria Federici (Sala A ore 21.15) e Coco di Lee Unkrich (sala Bucci ore 21.30). Lunedì 9 luglio L’uomo di neve di Tomas Alfredson (Sala A ore 21.15) e Il colore nascosto delle cose di Silvio Soldini (Sala Bucci ore 21.30). Martedì 10 luglio Gli sdraiati di Francesca Archibugi (sala A ore 21.15) e alle 20.45 in Sala Bucci incontro con Paolo Genovese “Il primo giorno della mia vita” e a seguire The Place di Paolo Genovese. Mercoledì 11 luglio Chiamami col tuo nome di Luca Guadagnino (Sala A ore 21.15) e alle 20.45 in Sala Bucci incontro con Cristina Comencini “Da soli” e a seguire Qualcosa di nuovo di Cristina Comencini. Giovedì 12 luglio Jumanji: benvenuti nella giungla di Jake Kasdan (Sala A ore 21.15) e Bosh – Il giardino dei sogni di Josè Luis López-Linares (sala Bucci ore 21.30).

L’ISOLA DI ROMA a cura dell’Isola del Cinema presenta questa settimana molte nuove proiezioni ed eventi legati al mondo della settima arte. Venerdì 6 luglio all’Arena Groupama ore 21.30 Chiamami col tuo nome di Luca Guadagnino e a seguire Killer Mosquitos di Riccardo Paoletti. Al Cinelab ore 22

Lasciati andare di Francesco Amato e allo Spazio Young ore 22 La classe operaia va in paradiso di Elio Petri. Sabato 7 luglio all’Aarena Groupama ore 21.30 Wonder di Stephen Chbosky; al Cinelab ore 22 Lars e una ragazza tutta sua di Craig Gillespie; allo Spazio Young ore 21.30 La vita fino a te con Matteo Bussola. Domenica 8 luglio al Cinelab ore 22 Last men in Aleppo di Feras Fayyad e Steen Johannessen; allo Spazio Young ore 22 Il gatto di Luigi Comencini. Lunedì 9 luglio al Cinelab

ore 21.45 FILMISTHAAN di Y. Kidwai e F. Kidwai; allo Spazio Young ore 21.30 NEWTON di Amit Masurkar. Martedì 10 luglio al Cinelab ore 21.15 GOLIYON KI RAASLEELA RAM-LEELA di Sanjay Leela Bhansali; allo Spazio Young ore 21.30 KAPOOR AND SONS di Shakun Batra. Mercoledì 11 luglio all’Arena Groupama ore 21 THE PARTY di Sally Potter; al Cinelab ore 22 FAMIGLIA ALL’IMPROVVISO di Hugo Gelin. Giovedì 12 luglio all’Arena Groupama ore 21.30 LA RAGAZZA DELLA NEBBIA di Donato Carrisi; al Cinelab ore 22 L’ESODO di Ciro Formisano; allo Spazio Young ore 22 MIMI METALLURGICO FERITO NELL’ONORE di Lina Wertmuller.

Continua anche la programmazione cinematografica di Villa Lazzaroni. La manifestazione PARCO DEL CINEMA, a cura di Arene Diverse, che propone The Post di Steven Spielberg (venerdì 6 luglio);

Gli Sdraiati di Francesca Archibugi (sabato 7 luglio); La Ruota delle Meraviglie di Woody Allen (domenica 8 luglio); Puoi baciare lo sposo di Alessandro Genovesi (lunedì 9 luglio); L’ordine delle cose di Andrea Segre (martedì 10 luglio); Il Codice del Babbuino di Davide Alfonsi (mercoledì 11 luglio); Sconnessi di Christian Marazziti (giovedì 12 luglio). Tutti i film hanno inizio alle ore 21.15.

 

GLI INCROCI ARTISTICI

 

Sabato 7 luglio inaugura la VII edizione di CASALE CALETTO FESTIVAL organizzato dall’Associazione Trousse, che porta nell’omonimo quartiere della periferia romana in zona Tiburtina-Cervara-La Rustica un ricco programma di spettacoli teatrali e di danza, proiezioni e concerti ad ingresso gratuito. Alle 21 concerto del S. Basilio D’Oro e alle 21.45 spettacolo Dai Poeti Armati alla Grande Guerra di Emanuele Merlino. Domenica 8 luglio alle 21 proiezione dei cortometraggi Nell’acqua, Chi lo tira, Più veloce di Paolo Gerimei e alle 22 proiezione del film Tatanka di Giuseppe Gagliardi.

Prosegue fino al 9 luglio PALOMA, lo spazio allestito sotto il Ponte della Musica dall’associazione Melrose che propone videoproiezioni, selezioni musicali, lezioni di yoga. Domenica 8 luglio alle 21 Batala showcase per conoscere il fenomeno musicale del samba-reggae fatto di soli percussionisti. Alle 22 DjSet con Elvis Delmar.

La 2^ edizione di ANIENE FESTIVAL a cura dell’Ass. La Pentola a Pressione, nel parco accanto a Ponte Nomentano propone ad ingresso libero eventi culturali per tutte le età: musica d’autore, spettacoli dal vivo, teatro, comicità, ballo, incontri, arte e performance. Venerdì 6 luglio alle 22 musica con i Live Mòn, band che mescola post-rock e ambient, elettrofolk e indiepop. Sabato 7 luglio alle 22 live dei Pink Puffers Brass Band, il cui ensemble è formato da tuba, sassofoni, tromboni, trombe, grancassa e rullante. Domenica 8 luglio alle 22 concerto di Sara Longo & the Swing Makers. Lunedì 9 luglio alle 21.30 spettacolo d’improvvisazione con I Verbavolant. Martedì 10 luglio alle 22 live dei Be Bop Jamaica, band che gioca con i classici del reggae​ unendo arrangiamenti swing​ e melodie giamaicane​. Mercoledì 11 luglio alle 21 performance della cantante e pianista Eleonora Betti le cui canzoni confluiscono sonorità folk​, pop​, jazz​​. Alle 22 live della musicista romana IRuna, cresciuta fra la cultura sudamericana​ delle sue origini e quella italiana. Giovedì 12 luglio alle 22 esibizione della Lucrezia’s Small Band, un gruppo di musica swing​ romano.

Continua la programmazione di OSTIA ANTICA FESTIVAL – IL MITO E IL SOGNO, la III edizione della rassegna organizzata dal consorzio di imprese Antico Teatro Romano nella location del Teatro Romano di Ostia Antica. Sabato 7 luglio alle 21 in scena The Queen Orchestra in “Bohemian Symphony – Concerto per Gruppo Rock, Orchestra e Coro”: le più grandi hit dei Queen interpretate da un ensemble di 50 artisti. Martedì 10 luglio alle 21 concerto dei Cigarettes After Sex, band formata da Greg Gonzalez, Phillip Tubbs, Randy Miller e Jake Tomsky.

Entra nel vivo la XXVIII edizione de I CONCERTI DEL PARCO,  festival multidisciplinare di musica, teatro, danza, cabaret che si svolge nel Parco della Casa del Jazz, con la direzione artistica di Teresa Azzaro. Martedì 10 luglio alle 21 è di scena lo spettacolo They Are Back In The Black! scritto e diretto da Alexander Sunny con i ballerini acrobati e cantanti The Black Blues Brothers. Uno spettacolo tra danza, circo contemporaneo e commedia musicale. Giovedì 12 luglio alle 21 lo spettacolo di musica-teatro Rossini Compilation “per patacca narrante e 4 sax” di e con Paolo Cevoli, voce narrante, e il Quartetto Saxofollia, in occasione dei 150 anni dalla morte di Gioacchino Rossini.

OFFICINA ESTATE propone venerdì 6 luglio alle 17 Chi trova una pianta trova un tesoro, passeggiata per bambini di 6-13 anni nel parco di Spinaceto con la giuda di Enrico Iannuzzi e le storie di Rita Bucchi. Con mappa alla mano i bambini potranno riconoscere le piante ed ascoltare anche tante storie. Alle 21.30 proiezione del film Quasi amici di Olivier Nakache e Éric Toledano. Sabato 7 luglio alle 16.30 visita guidata naturalistica e racconti sull’agro romano, con Rita Bucchi e Enrico Iannuzzi. Uno spaccato dell’agro romano conservato all’interno della più grande area protetta del sistema dei parchi gestito da Roma Natura. Alle 21 proiezione di Ameluk di Mimmo Mancini con la presenza del regista. Alle 22.30 concerto del gruppo romano Errichetta Underground (Ange Sierakowski clarinetto; Primo Salvati, sax alto; Federico Pascucci, sax tenore; Marco Pascucci, trombone; Edoardo Petretti, fisarmonica; Lucca Alcock, contrabbasso).  Domenica 8 luglio alle 21 proiezione di Insideout, film d’animazione realizzato dai Pixar Animation Studios. Lunedì 9 luglio alle 21 proiezione di La La Land di Damien Chazelle. Martedì 10 luglio alle 21 omaggio ad Aldo Fabrizi alla presenza della nipote Laura Fabrizi con Massimo Gazzè, Raffaele Rivieccio. Proiezione del film Avanti c’è posto. Mercoledì 11 luglio alle 16.30 passeggiata Chi trova una pianta trova un tesoro per bambini di 6-13 anni nel parco di Spinaceto con la giuda di Enrico Iannuzzi e le storie di Rita Bucchi. Alle 21 proiezione di Diario di un Maniaco per bene di Michele Picchi alla presenza del regista. Giovedì 12 luglio alle 21 performance Anime in volo a cura di Giovanni Alfieri e Gianluca Riggi con Alice Canzonieri, Grazia Maria Laferla, Annalisa D’Ermo dai testi del Premio Conti Scrivere le Migrazioni. Alle 22.30 concerto di Tasha Rodrigues The Power of African Women’s Voices. Uno show che parla di donne africane e del potere delle loro voci, protagoniste nella lotta per i diritti contro ogni ingiustizia.

Prosegue al Parco Talenti la manifestazione SESSANTOTTO VILLAGE, a cura dell’Ass. Gottardo68, che propone gratuitamente spettacoli di cabaret, concerti di musica italiana e serate di arte e letteratura. Sabato 7 luglio alle 21.30 serata in musica con Mai Ella Mai & The Wild Londoners, cover Band di Amy Winehouse. Domenica 8 alle 21.30 concerto di Tatiana Tarsia, cantante, cantautrice, musicista lucana pop-soul. Giovedì 12 luglio alle 21.30 spettacolo di cabaret con Carmine Faraco, cabarettista, cantante e attore italiano.

Ultimi appuntamenti per FUORI POSTO, il festival multidisciplinare a cura dell’ass. cult. Fuori Contesto. Venerdì 6 luglio alle 18 laboratorio a cielo aperto Il Museo delle storie fragili a cura di Tiziana Scrocca. Alle 19 spettacolo site-specific Ragù Bene Comune delle compagnie Naufragar m’è Dolce e Fuori Contesto. Lo spettacolo vuole, con ironia, provocare il pubblico sulle dinamiche di potere, di controllo, a partire da un elemento semplice e seducente come il cibo, che qui diventa strumento dell’autorità. Sabato 7 luglio dalle 11 alle 13 laboratorio La musica del Pineto a cura del collettivo Pinacci Nostri e condotto da Beatrice De Simone, Elenora De Simone, Matteo Pispico. Alle 18 passeggiata tra i murales e le opere del collettivo “I Pinacci Nostri”. Alle 19.30 spettacolo Roma Bambina dei Fuori Contesto. Domenica 8 luglio alle 18 passeggiata tra i murales e le opere del collettivo “I pinacci nostri” e alle 19.30 Tempeste, trilogia della rinascita di O Thiasos TeatroNatura, spettacolo itinerante di narrazione e canto polifonico dall’Inno omerico.

All’ EX DOGANA–SPAZIO TEMPORANEO. SPAZIO DIVISO TEMPO ꞊ VELOCITÀ, la manifestazione organizzata da Spazio Temporaneo srl nello scalo di San Lorenzo, questa settimana in programma, tra gli altri, venerdì 6 luglio alle 21 concerto di Piotta e Flaminio Maphia. Sabato 7 luglio alle 22.15 proiezione di Paura e delirio a Las Vegas di Terry Gilliam. Domenica 8 luglio alle 22.15 proiezione del film di animazione Ratatouille di Brad Bird e Jan Pinkava  e alle 22.30 musica con I sei Ottavi.

Prosegue la ricca programmazione di LETTURE D’ESTATE, a cura della Federazione Italiana Invito alla Lettura, all’interno dei Giardini di Castel Sant’Angelo, con una settimana ricca di appuntamenti letterari, concerti ed eventi. Venerdì 6 luglio alle 20 Franco Onorati parla de Le stagioni romane di Maria Callas, edito da Edilazio; alle 21 Federica Bosco presenta Mi dicevano che ero troppo sensibile, edito da Vallardi. Alle 22 il candidato al Premio Strega Elvis Malaj parla de Dal tuo terrazzo si vede casa mia, edito da Racconti Edizioni. Interviene Dario De Cristofaro. Sabato 7 luglio alle 21 proiezione del film d’animazione Toy Story – Un mondo di giocattoli di John Lasseter. Alle 21.30 il candidato al Premio Strega Andrea Pomella parla de Anni luce, edito da Add. Domenica 8 luglio alle 21 proiezione del film d’animazione Pomi d’ottone e manici di scopa di Robert  Stevenson. Alle 21 incontro sul libro Miles e Juliette di Walter Mauro, edito da Giulio Perrone. Intervengono Giulio Perrone e Matteo Lefevre. Alle 21.30 Roberto Molinterni parla de La casa di cartone, edito da Quodlibet. Lunedì 9 luglio alle 21 proiezione del film d’animazione Big Hero 6 di Don Hall e Chris Williams. Alle 21.30 Adriano Angelini parla de L’ultimo singolo di Lucio Battisti, edito da Gaffi. Intervengono Piero Di Nepi e Gianfranco Franchi. Martedì 10 luglio alle 20 Alessandra Carnevali parla de Il giallo di Palazzo Corsetti, Newton&Compton Edizioni. Interviene Cinzia Giorgio. Alle 21.30 incontro con Eugenio Murrali e il suo Lontananze perdute, La Sicilia di Dacia Maraini edito da Giulio Perrone. Intervengono Dacia Maraini, Francesca Romana Elisei e Roberto Andò. Letture a cura di Margherita Patti. Alle 21.30 il curatore Fabrizio Farina parla del libro Viaggi nello spazio, Einaudi Editore. Dialoga con l’autore  Federico Lai “Flai”. Mercoledì 11 luglio alle 21.30 incontro con Orietta Cicchinelli sul suo libro Hijo de Puta, MGC Edizioni. Giovedì 12 luglio alle 21 Sabrina Nobile parla de Per metà fuoco per metà abbandono, edito da Sem. Alle 21.30 proiezione di Castel Sant’Angelo di Alessandro Blasetti e L’oro di Roma di Carlo Lizzani.

GLI ESPERIMENTI

 

Ultimi appuntamenti di luglio (si riprenderà a settembre) del FESTIVAL ARTESCIENZA, manifestazione a cura del Centro Ricerche Musicali che con proposte innovative intende sondare i rapporti più inaspettati e interessanti fra arte e scienza. Sabato 7 luglio alle 21.30 nel giardino del Goethe-Institut Rom viene presentata Il resto è quiete… opera di teatro musicale da camera di Laura Bianchini (testi di William Shakespeare) con Silvia Schiavoni. Lunedì 9 luglio alle 20 proiezione di 15 Stron Świata (15 angoli del mondo) di Suzanna Solakiewicz, video documentario su Eugeniusz Rudnik, e alle ore 21.30 Pioneers From Poland con opere di compositori polacchi presentate da Michal Mendyk.

Proseguono nel Parco di Ponte Nomentano gli appuntamenti gratuiti della galleria a cielo aperto THOMA,  il Giardino dell’Arte, a cura dell’associazione Art Plus Roma. Venerdì 6 luglio alle 19 inaugurazione della collettiva di arte digitale con Paolo del Vecchio (Brat), Gallo Two e Giacomo Domenicucci. Domenica 8 luglio alle 19 si può assistere a Musica per cicale, particolare concerto di musica acustica suonata in interazione con insetti vivi, con l’Orchestra di improvvisatori animali (D’incà, Pezzolet, Venitucci, Cinaski, Bonomo, Gatti, Fiaschi, Rondanini, Spera, Lunardi, Maresca, Caso, Faraglia, Parisi, Liberali, Romani). Ospite Alessio Bonomo, cantante e poeta. Mercoledì 11 luglio alle 21 nell’ambito delle serate cinematografiche dedicate alle biografie degli artisti, proiezione di Frida, un film di Julie Taymor sulla pittrice Frida Khalo. Giovedì 12 luglio alle 19 evento di Arte collaborativa.

Per gli amanti del cinema c’è tempo fino a giovedì 12 luglio per iscriversi al concorso per cortometraggi LA 72ESIMA ORA, evento organizzato da Le Bestevem rivolto agli under 30. Giovani aspiranti filmmakers, singolarmente o in squadra, avranno 72 ore di tempo (dalle ore 19 del 13 luglio alle 19 del 16 luglio) per dar voce alla propria creatività, realizzando un cortometraggio di 7 minuti (con una camera o con un semplice Smartphone). I cortometraggi verranno proiettati nei giorni 18 e 19 luglio nell’Auditorium Due Pini e il 26 luglio saranno decretati i vincitori. Per informazioni e iscrizioni www.facebook.com/la72esimaora/ e 72esimaora@gmail.com

 

 

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...