Orchestra Matterella, Riccardo Tesi, Fabrizio Aiello e Daniele Sarno ospiti del secondo giorno de “Al Porto della Maremma Festival”

Il secondo evento de “Al Porto della Maremma Festival”, domenica 2 settembre alle 21.30 ospita a Marina di Grosseto una serata di grande musica con l’Orchestra Matterella in un’esclusiva featuring con Riccardo Tesi e Fabrizio Aiello. L’opening act è affidato invece a Daniele Sarno che presenterà il suo album “Cedesi attività artistica avviata”
L’Orchestra Matterella si forma nell’anno 2014 con l’incontro di Fabio Scherani (Voce, Violino, Pianoforte, Fiati, Chitarra, Armoniche e Buzuki) e Tommaso Niccolai (Batteria) entrambi ex membri di altri gruppi nei quali avevano già suonato insieme con l’intento di dar vita alle creazioni compositive raccolte negli anni di vita di Fabio. Gli arrangiamenti dei vari pezzi esplicitano generi musicali come bossa nova, tempi latini, jazz, blues e sfumature di rock legate ad influenze di pizzica salentina. Con l’aiuto di Massimo Niccolai (Basso – Contrabbasso) e Amedeo Monda (Chitarra Classica), la formazione ha creato il suo primo album di pezzi propri e rivisitazioni di cover ”all’italiana”. I Testi scritti descrivono e criticano molto la situazione sociale odierna; prendono di mira le varie problematiche giornaliere legate alla vita di ognuno. In esclusiva per “Al Porto della Maremma Festival”, l’orchestra suona con il compositore, strumentista, ricercatore Riccardo Tesi, autentico pioniere dell’etnica in Italia (dagli esordi decisamente folk nel 1978 al fianco di Caterina Bueno, alle odierne collaborazioni sempre con il suo strumento: l’organetto diatonico, antenato della fisarmonica) e con Fabrizio Aiello, percussionista di programmi RAI quali Domenica in, DOC, Scommettiamo che, Fantastica Italiana, Sanremo Jazz, I Fatti Vostri, Amore mio e molti altri.
Il concerto vedrà in apertura un’esibizione di Daniele Sarno che coglierà l’occasione per presentare il suo nuovo lavoro “Cedesi attività artistica avviata”: canzone d’autore e suoni “vintage-pop”, una miscela musicale di preziose gocce blues, soul, folk, rock e con sentori mediterranei. Musicalmente si odono echi di Sting e Lucio Dalla, ma volendo anche di Christopher Cross, con una strizzata d’occhio alla “scuola romana” degli anni Novanta con quell’inconsapevole ateneo che è stato “Il Locale”, dove Sarno ha iniziato la sua avventura di musicista. Il cantautore romano, attualmente residente a Grosseto, negli anni ‘90 frequenta infatti il “Locale” di vicolo del Fico, il tempio di quella che verrà chiamata “nuova scuola romana”. In questo inconsapevole ateneo affina e personalizza il suo stile. In quel periodo scrive musica e testi per il teatro e si esibisce col suo gruppo ElicaZero, che annovera Fabio Rondanini alla batteria e Fabrizio Termignone al basso. Con Michele Scuffiotti è l’ideatore, a Grosseto, di edicolAcustica, una rassegna per dare spazio al ricco sottobosco della canzone d’autore maremmana e non. Dal 2016, porta in giro lo spettacolo “il racCanto (storie sparse di un canzonaio di insuccesso)”, dove in ordine quasi cronologico esegue brani inediti e cover che hanno segnato la sua vita, racCantando anche le storie intorno alle canzoni del primo album “Cedesi attività artistica avviata”.
Il Festival, organizzato dalla Marina di San Rocco S.p.A. con la collaborazione del Comune di Grosseto, è realizzato anche grazie al contributo del bar Il Gabbianino e delle strutture turistiche e delle agenzie immobiliari di Marina di Grosseto e Principina a Mare nell’ottica di offrire un evento di qualità anche nel mese di settembre. Si ringraziano: Fattoria Maremmana, Residence Mareblu, Prima Etruria Immobiliare, Residence Mediterraneo, Mare Immobiliare, Hotel Rosmarina, Hotel Terme Marine Leopoldo II, Biancotti Immobiliare, Residence La Rosa dei Venti.

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...