Stasera su Rai 1 al via la terza stagione della serie “Una pallottola nel cuore”, che vede protagonista Gigi Proietti, insieme a Francesca Inaudi, Mariella Valentini, Marco Marzocca, Paola Minaccioni, Giulia Bevilacqua, Licia Maglietta, Lucianna De Falco, Giovanni Scifoni, Sergio Assisi

Martedì 11 settembre in prima serata arriva su Rai 1 la terza stagione della serie “Una pallottola nel cuore”, che vede protagonista Gigi Proietti, insieme a Francesca Inaudi, Mariella Valentini, Marco Marzocca, Paola Minaccioni, Giulia Bevilacqua, Licia Maglietta, Lucianna De Falco, Giovanni Scifoni, Sergio Assisi, per la regia di Luca Manfredi.

6 nuovi gialli dalle sfumature noir. Un attempato giornalista alla ricerca della verità. Gigi Proietti nei panni dello storico cronista di nera Bruno Palmieri, torna a percorrere le strade e i vicoli di Roma in cerca di vecchi casi irrisolti, convinto che il tempo aiuti sempre a svelare la verità. Teatro delle indagini di questa terza stagione, alcune delle  suggestive location della città eterna come il Getto, Trastevere e il Bioparco.

Cinque anni dopo i fatti narrati nella seconda stagione, Maddalena torna a Roma come vicedirettrice de Il Messaggero, e dovrà dimostrare di saper svolgere questo importante incarico. Insieme a lei arriva a Roma anche suo figlio Michele, quindicenne ribelle e problematico che darà del filo da torcere alla mamma e al nonno.
Nella terza serie ci saranno anche due new entry: il Vicequestore Angelo Maria Sartori e l’avvocato penalista Veronica Majore che indagherà con Bruno su un caso personale e intricato che travolgerà le vite dei protagonisti.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...