Beppe Fiorello su Twitter: “Bloccata la mia fiction su Riace”

Beppe Fiorello su Twitter lancia un messaggio alla Rai dopo che la fiction “Tutto è il mondo è paese”, in cui interpreta Mimmo Lucano, sindaco di Riace, è stata bloccata e non si conosce ancora la data di messa in onda. La serie è incentrata sul sistema di accoglienza dei migranti di Riace, in provincia di Reggio Calabria, divenuto simbolo mondiale di integrazione.

“Non è la prima volta che una mia #fiction viene bloccata, anni fa le #foibe, il governo di allora non gradì, poi la storia di #graziellacampagna, l’allora ministro della Giustizia si indignò, ora #Riace, bloccata perché narra una realtà e nessuno/a dei miei colleghi si fa sentire”, ha scritto Beppe Fiorello sul suo profilo twitter.

La Rai in una nota ha spiegato che “non esiste alcun blocco della messa in onda. La fiction è stata semplicemente sospesa dal palinsesto in quanto, come da tempo è noto, al sindaco Lucano è stato recapitato un avviso di garanzia da parte della procura di Locri per alcuni presunti reati collegati alla gestione del sistema di accoglienza. Non appena la magistratura comunicherà le sue decisioni finali in merito all’indagine, il Servizio Pubblico adotterà i provvedimenti conseguenti”.

 

Rispondi