STASERA A STRISCIA LA NOTIZIA: STEFANIA PETYX A CASTELDACCIA (PALERMO) IL SINDACO POTEVA TROVARE I SOLDI ED EVITARE LA TRAGEDIA

Stasera a Striscia la notizia (Canale 5, ore 20.35) Stefania Petyx ritorna a Casteldaccia (Palermo), dove sabato sera, a causa delle forti piogge, il fiume Milicia ha travolto un’abitazione, uccidendo 9 persone. Sulla villetta colpita dall’esondazione del fiume pendeva da anni un ordine di demolizione, ciononostante il proprietario aveva affittato l’immobile a una famiglia. Durante il servizio andato in onda a Striscia, il sindaco ha ammesso che il Comune non ha soldi per le demolizioni e che quindi avrebbe chiesto aiuto alla Regione e allo Stato.
«Una risposta che non ha molto senso – spiega l’inviata di Striscia – perché dal 2003 esiste il Fondo Demolizione Opere Abusive: parliamo di un fondo di rotazioni di 50 milioni di euro erogato dalla Cassa Depositi e Prestiti che senza interessi anticipa i soldi ai comuni che vogliono demolire gli immobili abusivi sul proprio territorio». A pagare il conto finale è chi ha fatto l’opera abusiva e, pagando, rialimenta il fondo. E per fare domanda basta scaricare un documento online dal sito della Cassa Depositi e Prestiti.
La Petyx si reca quindi dal sindaco e chiede: «Ha fatto mai richieste al fondo di rotazioni per le demolizioni di costruzioni abusive della Cassa Depositi e Prestiti?». Il primo cittadino ammette: «Non ho mai fatto richiesta». In chiusura di servizio, la Petyx sottolinea: «La verità è che i sindaci le demolizioni non le fanno perché costano voti e rendono impopolari»

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...