Intervista con Alessandro “Alo” Casini: la partecipazione a X Factor 12, il successo dell’inedito “Uomini che amano le donne” e i prossimi progetti

Sta riscuotendo un grandissimo successo sul web con il suo inedito “Uomini che amano le donne”, un brano pop sull’ipocrisia del genere maschile, presentato nel corso dell’ultima edizione di X Factor Italia, è un cantautore ligure e ha 25 anni. Stiamo parlando di Alessandro ALO Casini, artista eclettico ed originale che ha iniziato a cantare a 7 anni, sulle note dei successi in rotazione su Mtv, da Anastacia, Christina Aguilera e Britney Spears a Craig David e Justin Timberlake. A 12 anni è entrato a far parte di una compagnia di Teatro amatoriale, girando l’Italia in bus come corpo di ballo e cantante nei musical. Poi si è trasferito a Bologna, maturando musicalmente e avviando il proprio progetto solista, che lo ha portato a partecipare a X Factor 12.

Abbiamo fatto una piacevole chiacchierata con Alessandro Alo Casini, ecco cosa ci ha raccontato.

Ciao Alessandro, sei reduce dall’esperienza nel talent X Factor 12, in cui il tuo singolo Uomini che amano le donne è stato accolto con entusiasmo dai giudici e dal pubblico. Qual è il tuo bilancio?

“Sono andato alle audizioni con mia mamma, mi sono trovato molto bene fin da subito sia perchè X Factor rappresentava un punto di arrivo, in quanto ho sempre amato il mondo dello spettacolo e da anni sognavo di mostrarmi in una vetrina così importante, sia perché volevo mettermi in gioco e fare una prova del nove per capire se il percorso che stavo facendo sarebbe piaciuto o no al pubblico. Ho vissuto questa esperienza molto positivamente, la prima fase è andata bene e sono stato apprezzato dai giudici e dal pubblico, mi sono trovato ad avere a che fare con i miei colleghi e con persone del settore che mi hanno insegnato molto. Ho stretto un forte legame con alcuni di loro e mi sono sentito parte di un gruppo, non c’era infatti molta competizione dietro le quinte, abbiamo passato le giornate insieme a cantare e questo è il ricordo piu’ bello che conservo nel cuore. Non ho rimpianti per non essere arrivato alla fase finale”.

Cosa ci racconti invece del tuo singolo inedito Uomini che amano le donne che lancia un messaggio molto importante: bisogna essere se stessi e non fingere o cambiare per piacere agli altri…

“Volevo diffondere questo messaggio con la canzone, inizialmente la cantavo per me stesso, mi stavo ripetendo una cosa che serviva per superare i demoni del passato e la grande fortuna e bellezza del brano è che sono riuscito a trovare un linguaggio semplice e leggero per trattare in maniera pop un tema che non viene spesso preso in considerazione. E’ un invito a vivere più liberamente la propria sessualità. La cosa bella è stata la risposta che ho avuto da parte della gente nei giorni successivi alla mia esibizione a X Factor e la grande partecipazione a questo tema, con persone che hanno condiviso con me le loro storie. Ho ricevuto in particolare un messaggio da un ragazzino che mi ha scritto: guardando il programma ho capito il senso della canzone e questa mattina ho deciso di andare dai miei genitori e dire loro che a me piacciono gli uomini. Questa è stata una grande vittoria. Al di là di tutto quando ti accorgi che le persone hanno recepito quello che volevi far passare hai una piccola vittoria nel cuore”.

Come ti sei avvicinato al mondo della musica?

“Mi sono avvicinato alla musica da piccolo, sono nato nel 1993, faccio parte della Mtv Generation e passavo le mie giornate guardando Mtv per vedere le novità musicali. Sono sempre stato fan delle grandi popstar americane, poi ho scoperto altri tipi di musica e gli artisti del passato a cui potermi ispirare. La musica che faccio è il connubio di quello che ascoltavo da adolescente e di quello che ho ascoltato dopo”.

Questo singolo farà da apripista a un disco?

“Sì, ho un disco pronto e ho già in mente il prossimo brano da lanciare, sarà l’ottima prosecuzione come tema e sound di Uomini che amano le donne. Come progetti paralleli ho un canale Youtube dove pubblicherò diversi video tematici. Infine penseremo anche alla dimensione live. Potete trovare tutti gli aggiornamenti sulle mie pagine social: twitter: @aloofficial, Instagram: alosoulsinger, Facebook: Alessandro Alo”.

Qual è il consiglio piu’ prezioso che hai ricevuto dai giudici di X Factor?

“Il consiglio piu’ interessante è stato quello di Asia Argento perchè ero arrivato sul palco la seconda volta con una carica pazzesca e avevo caricato troppo la canzone, lei mi ha detto che a volte è utile rilassarsi e lasciare che sia il pubblico a interpretare il brano, senza influenzare troppo quello che stai cantando”.

di Francesca Monti

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...