RABONA, IL COLPO A SORPRESA: Puntata dedicata al Grande Torino e a Gigi Radice

Alla Torino granata è dedicata la puntata di “Rabona” in onda venerdì 14 dicembre alle 23.15 su Rai3. Alla vigilia del derby della Mole Torino-Juventus, il programma di Andrea Vianello si chiede che cosa significhi essere tifosi torinisti nella stessa città che vide nascere nel 1897 il club bianconero, ad oggi la squadra più blasonata d’Italia.
Ospiti in studio l’ex giocatore del Torino Claudio Sala, “poeta del gol”, il giornalista Massimo Gramellini e il regista teatrale Davide Livermore (ultimo suo lavoro “Attila” di Giuseppe Verdi, applauditissima prima della Scala dello scorso 7 dicembre), entrambi tifosi del Toro, e Federico Sarica, direttore di “Rivista Studio” e fondatore di “Rivista Undici”.
In collegamento con lo storico Bar Norman del capoluogo piemontese, luogo in cui il club granata venne fondato nel dicembre del 1906, il giornalista Gianpaolo Ormezzano. Focus di “Rabona” sul dramma del Grande Torino e su Gigi Radice, l’allenatore che portò il Toro alla conquista del primo scudetto del post-Superga, scomparso il 7 dicembre scorso. Lo storytelling di fine puntata ci porta nel Brasile degli anni Ottanta ed è dedicato all’esperimento sociosportivo di democrazia corinthiana che vide protagonisti Socrates e Casagrande, quest’ultimo anche centravanti del Toro nei primi anni Novanta.
“Rabona – il colpo a sorpresa” tutti i venerdì su Rai 3 alle ore 23.15. Un programma di Andrea Vianello, Giorgio Cappozzo, Giovanni Filippetto, Luca Marcenaro, Fulvio Paglialunga e Antonio Sofi. Regia di Luigi Antonini.

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...