E’ uscito “A SECOND CHANCE TO RISE”, il primo album di THE PRICE

Da venerdì 14 dicembre, è disponibile in streaming e in tutti gli store digitali “A Second Chance to Rise”, il primo album di THE PRICE, nuovo progetto solista di Marco Barusso. Il disco sarà acquistabile nei negozi a partire dal 18 gennaio, distribuito da SELF su etichetta BRX.

Dopo la pubblicazione dei tre singoli “On the Edge of Madness” (Feat. Enrico Ruggeri), “My Escape” e “Tears Roll Down”, Marco Barusso ha portato finalmente a termine la lunga gestazione del suo concept album incentrato sul tema delle relazioni umane patologiche. Undici brani originali e una cover di Ké (“Strange World”) sono il contenuto di questo lavoro ambizioso e articolato, che vede la partecipazione di numerosi artisti e colleghi con cui il noto produttore, chitarrista e arrangiatore ha collaborato nel corso di una carriera pluriennale. L’album è inoltre legato a una serie di cortometraggi musicali a sfondo noir realizzati da FRAMERS (www.framers.wtf ) e concepiti come una trasposizione cinematografica del concept.

Le canzoni di “A Second Chance to Rise”, composte durante la militanza del musicista nei Cayne e, precedentemente, nel gruppo inglese Heavy Metal Kids, sono la sintesi di un vissuto e di un’identità artistica sfaccettati, in cui confluiscono l’energia del rock, il graffio del grunge e le atmosfere dark della new wave, ma anche la rabbia del punk, le molte espressioni dell’alternative metal e, non da ultimo, un certo gusto pop che si fa strada tra le linee melodiche dei brani.

Variegata anche la rosa degli artisti che hanno preso parte al progetto, a partire dai dodici cantanti che hanno interpretato le canzoni, contribuendo alla scrittura delle stesse. Oltre allo special guest Enrico Ruggeri, sono presenti in “A Second Chance to Rise” le voci di Luca Solbiati (Zeropositivo), Roberto Tiranti (Labyrinth), Max Zanotti (Casablanca), Alessandro Ranzani (Movida), Axel Capurro (Anewrage), Alessio Corrado (Jellygoat), Enrico “Erk” Scutti (Figure of Six), Alessandro Del Vecchio (Hardline), Marco Sivo (Instant Karma), Fabio “Phobos Storm” Ficarella (The Strigas) e Tiziano Spigno (Extrema).

Quest’ultimo ha curato anche l’artwork del disco, dove si allude ad un faustiano patto col diavolo in chiave moderna, il cui esito è “svelato” nell’ultima pagina del booklet.

«Ci sono tanti modi per “vendere la propria anima”- Spiega Marco Barusso- C’è chi rinnega se stesso per il successo, c’è chi lo fa per compiacere gli altri . Ma la verità è che bisognerebbe seguire sempre la propria strada, senza cercare scorciatoie e restando fedeli al proprio essere. A volte è facile smarrirsi e cadere, ma nella vita c’è sempre una “Seconda possibilità per rialzarsi”, “ A Second Chance to rise”.»

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...