TONY HADLEY: un nuovo album e un nuovo tour. Ospite di Arisa con la coreografia dei Kataklò nella serata di duetti al Festival di Sanremo 2019

Tony Hadley sarà venerdì 8 febbraio sul palco della 69esima edizione del Festival di Sanremo,  per un duetto con ARISA –  in gara con il brano “Mi sento bene” – e con la coreografia dei Kataklò.

Tony Hadley, conosciuto in tutto il mondo come ex degli Spandau Ballet, pubblicherà nel 2019 il suo attesissimo album da solista, e tornerà in Italia con un nuovo tour in partenza quest’ estate.

Tony Hadley, nato e cresciuto a Londra, pensava che il suo futuro fosse in medicina fino a quando, da ragazzo, vinse una gara di canto e decise che la sua vocazione era cantare …. Il resto è storia.

Tony ha continuato a guidare la band degli Spandau Ballet, guadagnandosi l’encomio di essere uno dei più grandi cantanti della musica pop. La band ha avuto numerosi singoli e album di successo in tutto il mondo, tra i quali l’epico “Through the Barricades”, il numero uno internazionale “True”, e il tema non ufficiale delle Olimpiadi di Londra “Gold”.

Verso la metà degli anni ’80, nonostante fossero superstar mondiali, le relazioni si incrinarono e la band si sciolse nel 1990.

Dopo due reunion ben documentate, che hanno generato il film rockumentary acclamato dalla critica “Soulboys of the Western World”, Tony ha lasciato definitivamente la band, per tornare alla sua carriera solista di successo, scrivendo, registrando e esibendosi.

Come artista solista, Tony ha suonato in tutto il mondo sia con la sua band, sia con le sue swing bands e orchestre. Nel 2005 è stato premiato con una medaglia d’oro dalla British Academy of Composers and Songwriters. Il 2007 lo ha visto conquistare una nuova legione di fan quando è apparso come Billy Flynn a Chicago sul palco del West End.

Oltre alla sua musica, Tony presenta anche il suo programma radiofonico ogni sabato sera su Absolute Radio.

Tony si occupa inoltre regolarmente di beneficenza, esibendosi e raccogliendo fondi per campagne per finanziare la ricerca medica per bambini malati e condizioni degenerative, e piccoli enti di beneficenza personali dove il suo nome può aiutare a fare la vera differenza.

Nel 2015 Tony ha avuto il grande privilegio di essere invitato a Buckingham Palace per incontrare la regina.

Nel 2016 ha contribuito alla colonna sonora del film britannico “Eddie The Eagle” con Hugh Jackman.

Il 2017 ha visto Tony invitato dall’attore Gary Oldman per esibirsi ai concerti tributi “Celebrating David Bowie” a Londra e Los Angeles, salendo sul palco insieme a Sting e Simon Le Bon.

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...