SANREMO 2019: Grande successo per la prima serata del Festival con 10 milioni e 86 mila spettatori. I 12 Big in gara stasera e gli ospiti

Grande successo per la prima serata del Festival di Sanremo 2019: sono stati 10 milioni e 86 mila con uno share del 49,5%, gli spettatori che hanno seguito la kermesse. I picchi di ascolto sono stati 15 milioni 662 mila con Andrea e Matteo Bocelli che hanno emozionato il pubblico e alle 23,30 quando Baglioni ha cantato con Giorgia.

Siamo soddisfatti, è scontato dire che la partenza di qualsiasi impresa, avventura, manifestazione abbia bisogno di qualche rodaggio“, ha dichiarato Claudio Baglioni. “Siamo contenti di aver potuto far ascoltare le 24 canzoni in concorso con la migliore qualità possibile, con il nostro stare un passo indietro per dare risalto ai brani. L’obiettivo nazional popolare mi sembra raggiunto, c’è questa sensazione che il progetto sia iniziato nel migliore dei modi”.

Questo slideshow richiede JavaScript.

credit foto FM

Il direttore artistico e conduttore ha poi parlato della seconda serata: “La seconda serata vedrà ospiti Fiorella Mannoia, Michelle Hunziker, Marco Mengoni, Laura Chiatti e Michele Riondino, Pippo Baudo, Pio e Amedeo, Riccardo Cocciante. Ci sarà inoltre la consegna del Premio in omaggio a Pino Daniele. Si esibiranno 12 dei 24 big e ci sarà piu’ spazio per lo spettacolo. Mi metto a disposizione su tutto, faccio anche da parafulmine alle critiche sul Festival, saremo i servitori, i templari, i sacrestani di questa povera canzone italiana che ancora però raccoglie tanto cuore e tanta intelligenza”.

Questa sera si esibiranno (in ordine alfabetico non di uscita): Achille Lauro, Arisa, Loredana Bertè, Federica Carta e Shade, Ex-Otago, Einar, Ghemon, Il Volo, Nek, Negrita, Daniele Silvestri e Paola Turci.

Quindi ha preso la parola Virginia Raffaele: “Non nasco conduttrice e mi sono prestata a questo ruolo decisamente nuovo, sperando di prenderci sempre piu’ la mano. Cerco a volte di frenare il mio istinto comico, con Bisio proviamo ad incastrarci bene, ho studiato per prepararmi al meglio, ho letto tutti i nomi dei cantautori della storia italiana cercando di pronunciarli bene. Poi non si è mai pronti per questo palco. Siamo al servizio del Festival e cercheremo da stasera di fare piu’ spettacolo e di divertire“.

Claudio Bisio ha affermato: “Sanremo è una messa cantata, è un palcoscenico importante e ieri sera mi sentivo un po’ teso e so di aver fatto delle gaffes. Mi sono sciolto quando ho salutato Bocelli con la mano, e da lì è stato tutto in discesa. La mia giacca è stata un tormentone, alternerò Etro e Armani, li ho scelti apposta perchè sono due stilisti italiani“.

Infine Teresa De Santis, direttrice di Rai 1 ha dichiarato: “Prima che andassimo in onda ho detto che Claudio Baglioni ha fatto un lavoro pazzesco, anche di sua ricerca interiore e lo confermo. E’ un musicista di grande valore. Nel dna del servizio pubblico c’è anche l’obiettivo di fare cultura, di raccontare la storia della musica per farla conoscere anche alle nuove generazioni”.  

di Francesca Monti

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...