UNISAPERI Fano: si parla di medicina di genere con Elisabetta Vercesi e Luca Imperatori

Sabato 16 marzo alle ore 17:00 (ingresso libero) presso la Sala di rappresentanza di Palazzo Corbelli (via Arco d’Augusto 47, Fano), si parla di “La medicina di genere: il valore della differenza”. Elisabetta Vercesi, coordinatrice area ricerche ONDA, dialogherà con Luca Imperatori, Oncologo dell’Ospedale Santa Croce di Fano, esperto in Medicine non Convenzionali. L’incontro è organizzato da Università dei Saperi “Giulio Grimaldi” nell’ambito della programmazione eventi 2018/19 in collaborazione con Carifano – Gruppo Creval.

Onda è l’Osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere, costituito a Milano nel 2005 per volere di alcuni professionisti già impegnati a vario titolo in attività inerenti la salute femminile, nelle diverse fasi che caratterizzano la vita della donna, in tutte le fasce di età. Molti studi accademico-scientifici dimostrano infatti che ancora oggi le donne sono penalizzate nella tutela della loro salute, nonostante da diversi anni si sia compresa l’influenza che le differenze di genere (maschile/femminile) esercitano sullo stato psico-fisico, sull’insorgenza e sullo sviluppo delle malattie e sulla risposta alle terapie farmacologiche.

Onda studia le principali patologie che colpiscono l’universo femminile e propone strategie di prevenzione primarie e secondarie, promuovendo una cultura della salute di genere. Sostiene ricerche di base e cliniche sulle principali patologie, ne valuta l’impatto sociale ed economico e informa le Istituzioni, i medici e il pubblico.

Ingresso libero

Inizio ore 17.00

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...