Sabrina Ferilli, ospite a Verissimo, parla della nuova serie “L’amore strappato”: “E’ una storia che mi ha toccato tanto. Ho sempre cercato di dare voce a quello che non funziona”

Sabato 23 marzo su Canale 5 a Verissimo, condotto da Silvia Toffanin, sarà ospite Sabrina Ferilli. L’affascinante attrice, amatissima dal pubblico, sarà protagonista di un’intensa intervista in cui parlerà della nuova serie “L’amore strappato”, in onda dal 31 marzo su Canale 5, tratta da una storia vera, prodotta da Jeky Productions, e diretta da Ricky Tognazzi e Simona Izzo.

Al centro della storia un incredibile errore giudiziario in cui una bambina di appena sette anni viene strappata alla sua famiglia. La mamma, interpretata da Sabrina Ferilli, lotta con tenacia, coraggio e determinazione per dimostrare l’innocenza del marito (Enzo Decaro), ingiustamente accusato di molestie, e per riavere la sua bambina.

Ho sempre cercato di dare voce a quello che non funziona, alle minoranze e a chi ha subito torti. Questa è una storia che mi ha toccato tanto, proprio per questo sentimento di partecipazione che ho verso certi problemi. Questi sono film che ti porti dentro per tanto tempo. Sicuramente non finisce qui la mia attenzione su questo tema. E’ tutto molto forte e ingiusto. Proprio una settimana fa in Sicilia è successa la stessa cosa ad un altro genitore”, ha dichiarato l’attrice.

La fiction è liberamente ispirata al libro “Rapita dalla Giustizia”, scritto dalla protagonista ormai più che ventenne Angela Lucanto, insieme a Maurizio Tortorella e Caterina Guarneri: “Non ho voluto incontrare la famiglia, perché io sono chiamata a realizzare un film, mi appoggio ad un copione, a una sceneggiatura, quindi non mi andava di avere un rapporto che avrebbe potuto magari far nascere degli equivoci, delle aspettative. Ma ho recitato tutti i giorni con questa famiglia nel cuore”, ha concluso Sabrina Ferilli.

F.M.

credit foto ufficio stampa

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...