Dal 3 maggio arriva in radio “Formidabili quegli anni”, il nuovo singolo di Roberto Vecchioni

Dal 3 maggio arriva in radio “Formidabili quegli anni”, il nuovo singolo di Roberto Vecchioni prodotto da Danilo Mancuso per DME e distribuito da Artist First, tratto dall’album “L’Infinito”, certificato Oro.

“Il titolo del brano è uno scippo a Mario Capanna – commenta il cantautore – ma non è il ’68 il vero protagonista. Non si tratta neanche di nostalgia per ciò che è stato e non sarà. Il ’68 fa solo da sfondo, in realtà parlo di com’ero io in quel periodo, dei sogni e delle speranze che avevo. Perché per me non esiste un “c’è stato” o un “ci sarà”: il mio orologio è fermo in un continuo presente, quello della mia anima e delle mie convinzioni”.

Il videoclip del singolo con la regia di Raffaello Fusaro e la realizzazione del visual concept a cura di Niko Cutugno per Djungle Production, on line dal 5 maggio, è stato girato all’Università di Pavia. Il linguaggio filmico, attraverso il flashback, alterna ricostruzioni, filmini di famiglia, citazioni del cinema d’autore, frammenti di un’epoca passata nella quale trovano spazio la Seicento, l’Osteria delle Dame, Dario Fo e Franca Rame, il fermento delle aule universitarie e soprattutto la condivisione dell’utopia di un mondo migliore, in un eterno presente nel quale il ricordo diventa testimonianza viva del professore ai suoi studenti, alle nuove generazioni, un invito “mostrare i denti” per difendere diritti ereditati e conquistati e per non dimenticare che “fu una bella storia”.

Prosegue intanto L’Infinito Tour, partito il 21 marzo dal Teatro Colosseo di Torino e tutto esaurito ovunque: mercoledì 15 maggio al Teatro Arcimboldi di Milano (sold out già da tempo) e lunedì 20 maggio all’Auditorium Parco della Musica di Roma (Sala Sinopoli).
Durante l’estate il tour continua in altre città:

Sabato 6 luglio, Pavia, Castello Visconteo
Domenica 14 luglio, Omegna, Blue Street Games Festival
Lunedì 15 luglio, Varallo Sesia, Piazza Vittorio Emanuele II
Sabato 20 luglio, Brescia, Piazza Loggia
Venerdì 9 agosto, Francavilla (CH), Piazza S. Alfonso
Venerdì 16 agosto, Forte dei Marmi, Villa Bertelli

Il grande successo di pubblico ha determinato la ripartenza del tour teatrale nel mese di ottobre: Roberto Vecchioni tornerà nelle città di Milano (10 ottobre, Teatro degli Arcimboldi) e Torino (9 novembre, Teatro Colosseo) alle quali si aggiungeranno Novara, Livorno, Ravenna e molte altre.

La prima parte dello spettacolo è dedicata ai brani del nuovo album per poi lasciare spazio ad alcuni classici del repertorio del cantautore, in una narrazione che tiene insieme la musica, la parola e l’immagine.

«L’Infinito è un grande spettacolo di canti, immagini e monologhi, che parte da un’idea precisa: l’infinito non è al di fuori di noi, non è introvabile, ma è dentro di noi, nella nostra anima e nelle nostre emozioni – spiega Vecchioni – tutta la prima parte dello spettacolo è giocata sul nuovo disco e sui personaggi che hanno battuto il destino, hanno combattuto il male, hanno amato la vita, gli altri e se stessi. Emerge un mio concetto recente, nuovo, di grande amore per tutto ciò che si fa e si vive. La seconda parte dello spettacolo, invece, è una specie di ritorno, uno sguardo sul passato con le canzoni di prima, che mostrano come si è arrivati a questo concetto di infinito attraverso pensieri particolari sull’amore, sul sogno, sull’esistenza, sul dolore, sulla gioia, sulla felicità… e come poi tutte queste piccole cose si siano ricomposte in un’unica idea, che è quella di amare la vita comunque sia, bella o brutta perché in realtà è sempre bella. Siamo noi che a volte la immaginiamo in un altro modo».

Roberto Vecchioni è accompagnato dalla “band storica”, costituita da Lucio Fabbri (pianoforte e violino), Massimo Germini (chitarra acustica), Antonio Petruzzelli (basso) e Roberto Gualdi (batteria). La regia è di Raffaello Fusaro e la realizzazione del visual concept è a cura di Niko Cutugno per Djungle Production.

Il tour è una produzione DM Produzioni. I biglietti sono disponibili in prevendita attraverso il circuito Ticket One.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...