Viaggio nell’Italia del Giro: Da Montecassino a San Giovanni Rotondo

Da un monastero secolare a un santuario recente. Da Montecassino con l’abbazia benedettina più volte distrutta, l’ultima volta durante la Seconda Guerra Mondiale, al santuario più noto degli ultimi decenni, quello dedicato al francescano Padre Pio a San Giovanni Rotondo. Apparizioni e “sparizioni” sono il tema di “Viaggio nell’Italia del Giro”, il programma di Rai Cultura condotto da Edoardo Camurri che – giovedì 16 maggio alle 14.00 su Rai2 e alle 18.30 su Rai Storia – attraversa il Lazio meridionale, il Molise e la Daunia foggiana.  A Cassino, Camurri va a trovare Emilio D’Alessandro per oltre vent’anni il factotum del leggendario e pignolo regista Stanley Kubrick, e racconta poi le storie dell’orso Woitek che combatté con l’armata polacca a Montecassino, e quella del girino contadino, al secolo Antonio Giovenale: una vita dalla zappa alla bici. Tra gli altri ospiti, la scrittrice Valentina Farinaccio, padre Marciano, che conobbe Padre Pio, ed Elia Stelluto che ne fu il fotografo “ufficiale”.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...