Animavì Festival, da Mastandrea a Jarmush: si alza il sipario su un’edizione super

Grandi ospiti del mondo del cinema e della cultura, film in concorso da tutto il mondo, incontri, approfondimenti, mostre, concerti: Pergola per una settimana diventa capitale mondiale del cinema d’animazione e dell’arte poetica. La città dei Bronzi dorati, uno dei borghi più belli d’Italia, e l’entroterra delle province di Pesaro e Urbino ed Ancona ospitano da mercoledì 10 a domenica 14 luglio la quarta edizione di Animavì, primo festival al mondo dedicato all’animazione poetica e d’autore.

Ieri sera in piazza Ginevri, Animavì si è presentato alla città e nell’occasione l’Amministrazione comunale ha omaggiato il direttore artistico Simone Massi, fresco vincitore del Premio Flaiano.

Sarà una edizione super, per un Festival che in appena tre anni ha saputo ritagliarsi un ruolo da protagonista e l’attenzione del pubblico e della critica.

Dopo Kusturica, Sokurov e Wenders, per citarne solo alcuni, Animavì è pronto ad ospitare personaggi del calibro di Jim Jarmush, Toni Servillo, Valerio Mastandrea, Jerzy Kucia, Dario Brunori, Mimmo Cuticchio. Con loro anche Zen Circus, Valentina Carnelutti, Dario Zonta, Maria Antonietta.

Alle cinque giornate di luglio, si aggiungeranno altre due date che vedranno protagonisti Servillo, il 21 settembre al teatro di Cagli,a cui sarà consegnato il Bronzo dorato all’arte attoriale; e Jarmusch che riceverà il Bronzo dorato alla carriera. Luogo e data sono da definire.

Le cinque serate (inizio ore 20.45) andranno in scena nella splendida cornice di Casa Godio, mentre ad ospitare l’evento speciale di venerdì 12 sarà il suggestivo anfiteatro romano di Suasa. Tutte le serate saranno condotte da Luca Raffaelli, giornalista, saggista e sceneggiatore italiano esperto di fumetti e animazione.

Il sipario si alzerà mercoledì 10 con l’incontro ‘Dialogo sul cinema d’animazione’, a cura di Film TV, al quale interverranno il direttore artistico Simone Massi, Luca Raffaelli, Jerzy Kucia e gli autori in concorso.

L’appuntamento più importante del Festival è il concorso internazionale. Partecipano i migliori film di animazione di genere poetico-artistico. Un’autorevole giuria di livello internazionale decreta il vincitore. E’ composta da Dario Brunori, cantautore e produttore discografico italiano; Jerzy Kucia, regista, sceneggiatore, disegnatore, animatore e produttore di film di animazione; Mimmo Cuticchio, cantastorie, attore e regista teatrale italiano, erede della tradizione siciliana dei Pupi. I 16 film selezionati provengono da 11 diverse nazioni e verranno proiettati nelle giornate di mercoledì 10 e giovedì 11 luglio nel giardino di Casa Godio, a Pergola.

Al concorso internazionale si affianca il concorso dedicato agli studenti della scuola del libro di Urbino. Le opere dei sei allievi selezionati saranno mostrate durante il festival e il vincitore sarà decretato da una giuria composta da Luca Raffaelli, Emanuela Orciari e Mara Cerri.

La serata di giovedì sarà un tributo a Mimmo Cuticchio, a cui verrà consegnato il Bronzo Dorato all’arte teatrale. Tra gli ospiti Livio e Manfredi da Bisaccia, al confine tra Puglia e Basilicata, con il loro sound ‘indescrivibile’, come lo definiscono, che racconta quella terra.

Una delle grandi novità della quarta edizione è in programma venerdì. Alle 18, in uno dei luoghi più affascinanti del territorio, l’anfiteatro romano di Suasa, l’evento speciale ‘Aspettando la rivoluzione’ che vedrà ospiti Valerio Mastandrea, gli Zen Circus, Maria Antonietta e alcune band del territorio e non solo. Un momento di dialogo e festa tra gli ospiti del Festival, un incontro con il pubblico dal format tutto nuovo dedicato a quella rivoluzione culturale tanto attesa da questa generazione di artisti e che sembra però non arrivare mai.

Al tramonto l’incontro con Mastandrea, quindi il breve showcase acustico degli Zen Circus e l’esibizione di Maria Antonietta. Saliranno sul palco anche The Fottutissimi, Acquaramata, Ambo i lati e Livio e Manfredi.

Alle 21.15 ci si sposterà al giardino di Casa Godio per una serata dedicata a Jerzy Kucia che riceverà il Bronzo dorato all’arte animata. Tra gli ospiti Livio e Manfredi e Valentina Carnelutti.

Protagonista dell’incontro di sabato Mastandrea, l’attore e regista romano, 10 volte candidato e ben 4 volte vincitore dei David di Donatello. Sarà premiato con il Bronzo dorato all’arte attoriale. La serata vedrà la partecipazione speciale di Dario Zonta. Interverranno, tra gli altri, il poeta Andrea Melis, Livio e Manfredi e Valentina Carnelutti.

Gran finale domenica: ospite Dario Brunori, a cui verrà conferito il Premio Ars Animae. Durante l’incontro verranno proiettati alcuni lavori di Filippo Biagianti, quindi i film vincitori dei concorsi. A conclusione della serata le premiazioni.

Ma Animavì è tanto altro con un programma ricchissimo tra Masterclass, proiezioni, mostre, workshop, musica, presentazione di libri, street food.

Alle serate nella splendida cornice di Casa Godio e al pomeriggio nel suggestivo scenario dell’anfiteatro romano di Suasa, si affiancano tanti appuntamenti per tutti i gusti.

A due passi dal cuore di Animavì, il Fuorifestival, ad accesso gratuito. Una festa nella festa, nella quale si susseguiranno band, interviste, incontri e presentazioni.

Sarà possibile degustare tipicità locali, rilassarsi tra amici, aspettando l’ora dello spettacolo.

Il programma

Mercoledì 10 – ore 18:30: Angelo Verdini presenta il libro Le Nespole e la canaglia

Giovedì 11 – 18:30: Pietro Elisei presenta il libro La Tana

Venerdì 12 – 23:30 Dj Set

Sabato 13 – 18: Ambo i lati. L’incredibile street sound del duo romano. 23:30: Dj Set

Domenica 14 – 18: Acquaramata. La genuina ironia ed irriverenza della band già ben nota al pubblico di Animavì. 23:30: Dj Set

Tutti i giorni interviste con gli ospiti. Conducono Mattia Ferri e Luca Petinari by PRIMO multimedia platform.

Dalle 18 si potranno gustare le specialità di: Il Furgoncino, La Polpetteria, Il Miele Di Duccio, Extra Boccio, Birrificio La Castellana, Cantina Terracruda

Mostre

Animavì Festival propone in questa quarta edizione anche due mostre di grande interesse. Officina Giovani, negli spazi che si trovano in corso Giacomo Matteotti 4, espone le illustrazioni degli allievi della Scuola del libro di Urbino. Inaugurazione il 10 luglio alle 10.30. La mostra sarà visitabile dal 10 al 14 luglio, dalle 9 alle 12.30 e dalle 16.30 alle 20. L’ingresso è libero. Nella splendida cornice della chiesa di Santa Maria di Piazza, in piazza Ginevri, si potrà invece ammirare la mostra ‘Animawim – Wim Wenders ad Animavì 2018’. Esposizione degli scatti del fotografo Silvano Bacciardi che ritraggono il grande regista Wim Wender durante la sua permanenza a Pergola e nel territorio in occasione della consegna del Bronzo dorato alla carriera. Sabato 13 alle 10.30 incontro con il fotografo. La mostra sarà aperta dal 8 al 21 dalle 9 alle 12.30 e dalle 16.30 alle 20.

MASTERCLASS E WORKSHOP

Appuntamenti che permetteranno di calarsi ancora di più nel clima di una manifestazione corale quale è Animavì, il cui occhio destro guarda ai campioni transfrontalieri della regia cinematografica e dell’animazione mondiale, mentre il sinistro si rivolge ai contadini locali, animatori di terre resistenti!

Con la stessa attenzione si sono pensate quattro tipologie di corsi, orientati a comprendere tutte le fasce d’età, proponendo attività deputate all’interazione pratica e del gioco per chiunque abbia dai 3 agli N anni e che sappia parlare dal dialetto pergolese, passando per l’italiano all’inglese.

Nello specifico si tratta di quattro differenti tipologie di workshop rispettivamente dedicati alla fotografia, all’interpretazione e alla recitazione di un testo, al disegno e all’animazione.

La prima di queste masterclass: “Fotografando Animavì”si svolgerà dal 10 al 14 luglio, con appuntamento mattutino a Casamavì e attività di fotoreporting per le location del festival, compresi accesso ai dietro le quante e agli incontri con gli artisti. Sarà coordinata dal fotografo professionista Silvano Bacciardi e si rivolgerà a fotografi esperti ed appassionati con i quali quotidianamente verranno impostate le linee guida e il lavoro da svolgere durante la giornata e al quale seguiranno le lezioni di editing e post produzione del materiale raccolto.

“La buona lettura” è la masterclass che prenderà avvio il giorno 11 luglio, concludendosi come la precedente il 14 luglio. Lo scopo sarà quello di comporre una piccola classe di amatori della recitazione e della comprensione di un testo letterario, che verranno guidati dalla madrina del Festival fin dalla prima edizione, l’attrice di fama internazionale Valentina Carnelutti. Con lei vi avvicinerete a capire come rispettare la vostra propria voce, la vostra intimità, per poter rispettare il testo, l’autore e ciò che è scritto. Le lezioni di 90 minuti ciascuna saranno tenute a Casamavì dalle ore 17, o in altre location del Festival a discrezione dell’insegnante.

”Baby Drawing” è invece il primo workshop dedicato ai bambini di età compresa tra i 3 e i 5 anni. Con l’insegnante d’arte Alessandra Bucchi, i bambini saranno coinvolti in attività ludico-pratiche volte a prender in mano matite, sagome e colori e a capire il movimento dei soggetti e la tridimensionalità.Le lezioni di 120 minuti ciascuna si svolgeranno dall’11 al 14 luglio presso Casamavì dalle ore 10.

“Ragazzi Animiamoci!”: si tratta dell’ultimo workshop, tenuto dall’artista- illustratore Pietro Elisei e pensato per bambini dai 6 anni in su. La proposta dell’insegnante sarà quella di realizzare insieme una piccola storia animata. Partendo dalla lettura e dalla spiegazione di un testo, i bambini saranno invitati ad avvicinarsi all’arte del disegno e della rappresentazione in chiave animata del messaggio letterario. Le lezioni di 120 minuti ciascuna si svolgeranno dall’11 al 14 luglio presso Casamavì dalle ore 10.

Per info e iscrizioni: creative@animavi.org – 3337059437

TEATRO

Il teatro Angel dal Foco ospiterà mercoledì 10 luglio e sabato 13 il ciclo di proiezioni Waiting for Jim Jarmussh. L’ingresso è libero. Domenica alle 17.30 replica dei film del Concorso internazionale.

Informazioni: animavi.org

Biglietti: http://www.liveticket.it/animavifestival

Programma: http://www.animavi.org/programma-animavifestival-2019

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...