Giovedì 19 settembre in prima serata debutta su Canale 5 Eurogames con Ilary Blasi e Alvin. A supervisionare sulla regolarità dei giochi ci saranno sei arbitri guidati da Jury Chechi. Le dichiarazioni della conferenza

Giovedì 19 settembre in prima serata debutta su Canale 5 Eurogames, la nuova grande sfida tra nazioni europee, tratto dal format Jeaux Sans Frontiers, con la regia di Lele Biscussi.
Al timone Ilary Blasi con Alvin, mentre a supervisionare sulla regolarità dei giochi ci saranno sei arbitri guidati da Jury Chechi. Trenta le squadre in gara, trecento concorrenti, sei le squadre, cinque le puntate.

“Ho voluto fortemente riportare in tv questo programma e mi prendo tutte le responsabilità. Mi piaceva l’idea di riproporre quella tv degli anni ’80 e ’90 che può sembrare antica ma che io trovo moderna. Giochi senza frontiere aveva la capacità di riunire sul divano la famiglia e sarebbe bello riuscire in questo intento. Ringrazio Mediaset per aver realizzato questo mio desiderio”, ha dichiarato Ilary Blasi in conferenza stampa. “Io e Alvin ci siamo divertiti tantissimo, abbiamo provato anche alcuni giochi, ma le protagoniste sono le squadre in gara. I reality mi piacciono sempre ma questa è una nuova sfida e a me diverte fare programmi diversi”.

Alvin ha raccontato: “Credo che quel muscolo della leggerezza che tanto ci piace si sia impigrito negli anni, quindi cercheremo di risvegliarlo con Eurogames che è una grande festa senza confini, con una produzione fantastica. E’ sempre bello lavorare con Ilary, ci siamo divertiti tanto. Abbiamo il contatto con tutte le squadre, noi ovviamente facciamo il tifo per l’Italia. I tedeschi sono fortissimi, gli italiani sono bravi a rimontare. Le squadre sono composte da gente comune”.

A capo dei giudici ci sarà il Signore degli anelli Jury Chechi: “E’ stata un’esperienza piacevole, divertente. Quando mi è stato proposto di fare questo programma ci ho pensato un po’ perchè non amo molto apparire in tv. Qui invece mi sento a mio agio e il ruolo di giudice si lega con quello che facevo con la ginnastica. Dietro questo programma c’è un grande lavoro. La cosa bella è che ora so dire 1, 2, 3 in sette lingue (ride)”.

Il direttore di Canale 5 Giancarlo Scheri ha affermato: “E’ stato fatto un importante sforzo produttivo per poter riportare in tv questo programma che è una festa internazionale, che non ha confini. E’ una grandissima sfida riproporre dopo tanti anni in chiave moderna un brand di questo genere e farlo piacere ai nostri spettatori”.

DSCF0032.JPG

Eurogames è una competizione a squadre che vede in gara Italia, Spagna, Russia, Grecia, Germania e Polonia l’una contro l’altra in nove giochi, declinati sulla storia e le tradizioni delle sei nazioni.
In ogni puntata, per ciascun paese gioca una compagine proveniente da una diversa città e composta da dieci concorrenti. Alla finalissima accede, per ogni Stato, con il miglior punteggio durante le puntate eliminatorie.

Tra i giochi fissi, il classico Fil Rouge (la cui classifica finale verrà svelata solo prima del gioco finale), il Pallodromo (una palla trasparente dentro la quale i concorrenti dovranno correre e affrontare un percorso a ostacoli) e il Muro dei campioni (una parete di 13 metri, inclinata a 32 gradi, da scalare unicamente con la forza delle braccia).
Le altre sei prove cambiano di puntata in puntata e, solo per una, le squadre possono scegliere di giocare il jolly per veder raddoppiato il punteggio ottenuto in quella sfida.

Una produzione kolossal. Il set a Cinecittà World, il parco dei divertimenti del cinema e della tv, copre un’area di oltre 8.000 mq, illuminato da 1.200 punti luce, è la riproduzione del Circo Massimo e. Per realizzare i costumi delle varie prove sono stati utilizzati 4 km di tessuti, custoditi in una sartoria di 600 mq. La radio partner del programma è R101.

Il programma avrà anche un racconto parallelo online: sul web (www.mediasetplay.it), sull’applicazione App Mediaset Play e sui profili social ufficiali (Instagram – Facebook – Twitter: @MediasetPlay) sarà possibile accedere a contenuti inediti, curiosità, foto, backstage.

I diritti del format “Jeux sans frontières” sono detenuti dal gruppo internazionale Banijay. In Italia l’adattamento del formato è prodotto da Nonpanic Banijay per Mediaset con il titolo “Eurogames”.

Queste le sei squadre:

ITALIA
Otranto
Folgaria
Catania
San Felice
Parma

GERMANIA
Monaco
Amburgo
Colonia
Norimberga
Berlino

GRECIA
Salonicco
Sparta
Isole Cicladi
Atene
Creta

POLONIA
Varsavia
Bialystok
Poznan
Gniezno
Janow Lubeske

RUSSIA
Sochi
San Pietroburgo
Mosca
Ekaterinburg
Novosibirsk

SPAGNA
Aranda de Duero
Ciudad Rodrigo
Astorga
Monforte
Jaca

di Francesca Monti

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...