Associazione Per MITO Onlus: Gli ‘Esercizi di stile’ di Ruggero Laganà per la rassegna ClassicAperta

Dopo il grande successo dell’allestimento de I due Timidi, su musiche di Nino Rota nel cortile delle case popolari di via Bruno Cesana a Milano, la rassegna musicale ClassicAperta promossa dall’Associazione Per MITO Onlus prosegue con Esercizi di stile di Ruggero Laganà, sabato 28 settembre alle ore 18 allo Spazio MIL di Sesto San Giovanni.

Il concerto, con le musiche del compositore, pianista e cembalista milanese Ruggero Laganà e l’attrice e regista Lucia Vasini, Esercizi di stile è caratterizzato da un “format” multidisciplinare: è infatti progetto pensato per voce recitante e orchestra, ma che include cantanti, elementi tipici dell’ensemble barocco, del complesso jazz, e persino di un gruppo tipicamente pop-rock ed elettronico. Una fusione di stili e generi intessuti a partire dai testi dell’altrettanto poliedrico scrittore, poeta e drammaturgo francese Raymond Queneau.

Sono ventotto gli ‘esercizi di stile’ di Queneau musicati da Laganà. Gli Exercices de styledi Raymond Queneau, pubblicati nel 1947 e poi nel 1969, contano 99 variazioni narrative di un breve tema, che descrive una banalissima situazione creatasi su un autobus parigino affollato. Da qui, Queneau racconta un incidente a bordo, apparentemente minimo, e che invece scatena un’eco di imprevisti e reazioni che alterano la scena descritta, attraverso l’utilizzo di linguaggi, stili e artifici retorico espressivi diversi, in un caleidoscopio di immagini stupefacente.

“Ispirandomi alle variazioni di Queneau per modalità stilistiche contrastanti, le modulazioni e trasformazioni musicali della composizione si concretizzano in variazioni dei temi suonati, prendendo diverse forme musicali del passato come il sonetto – dichiara il compositore Laganà. Omaggiando la creatività dello scrittore francese del XX secolo, il compositore riesce in un altrettanto sofisticato sforzo stilistico nel mantenere un semplice tema e svilupparlo attraverso molteplici ispirazioni compositive come la chanson française, il recitativo mozartiano, il madrigale, fino a stili di genere più contemporaneo come il rap. Esercizi di stile, dunque, poiché l’arte del discorso e del fraseggio si intersecano tra musica e letteratura, diventando un concept originale dove forma e contenuto si fondono attraverso umorismo e virtuosismo.

Il concerto avrà protagonisti d’eccezione, a partire da Ruggero Laganà, vincitore di 11 concorsi internazionali di composizione, concertista al clavicembalo e al pianoforte moderno e storico e docente al Conservatorio G.Verdi di Milano. Le sue composizioni sono state eseguite nei più importanti Festival di musica contemporanea e presso la Biennale di Venezia, la Scala di Milano, il Centre Pompidou de Paris, New York, Tokio, Mosca e molti altri. E poi Lucia Vasini, voce narrante durante il concerto. Attrice, regista, e docente teatrale che vanta una formazione tra il Piccolo Teatro di Milano e Los Angeles, lavorando con personaggi di rilievo come Dario Fo, Gabriele Salvatores,Paolo Rossi, Diego Abatantuono. Non ultimi, l’orchestra, i cantanti e i gruppi musicali del Conservatorio G. Verdi di Milano e i direttori Andrea Gies e Luca Ragona.

Il concerto è all’insegna dell’impegno di diffusione culturale grazie a progetti inediti e originali. Un impulso da sempre evidenziato attraverso la filosofia dell’Associazione Per MITO Onlus che si propone di portare la musica dove è difficile trovarla in aree decentrate della città di Milano e del suo hinterland. Sede del concerto sarà Spazio MIL, uno spazio ex-industriale riconvertito ora in centro di produzione culturale e artistica.

A fine concerto, ci sarò un rinfresco per il pubblico offerto da Esselunga.

L’Associazione Per MITO Onlus, attiva dal maggio 2016, sostiene e affianca le attività del Festival Internazionale MITO SettembreMusica oltre a svolgere un proprio programma annuale di eventi di musica classica dedicati alle situazioni più fragili e ai luoghi decentrati della città e del territorio, nonché nelle scuole pubbliche di ogni ordine e grado.

L’Associazione può contare sul supporto del Comune di Milano e su una fitta rete di Istituzioni pubbliche che attraverso il proprio sostegno rendono possibili le attività: Municipi, Conservatorio di Musica “G. Verdi” di Milano, Civica Scuola di Musica Claudio Abbado, Case Circondariali-Ministero Giustizia, Istituti Scolastici pubblici di Milano; inoltre viene supportata da Fondazione Cariplo e da Zampa Foundation.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...